"Meglio Capitano della mia zattera di storie di carta che mozzo sul ponte di Achab"
SITO ANTI COPROFAGIA LETTERARIA: MERDA NON NE SCRIVO, E MENO ANCORA NE LEGGO

mercoledì 19 ottobre 2016

Dimenticavo di ringraziarvi anche da qui: lo meritate troppo!


CORRADINO RINGRAZIA BRA

Ringrazio Marta Maimone per avermi scelto e voluto a un così bell’evento, e per la fantastica presentazione-intervista (Marta, cui luccicavano gli occhi al solo nominare “Esercizi di stile” di Raymond Queneau: lei su Raymond ci ha fatto la tesi – ma che bello sapere che esistono tante persone come lei fra i giovanissimi!);
ringrazio le ragazze e i ragazzi di Switch on Future per l’appassionato e duro lavoro, e per la meravigliosa accoglienza;
grazie alla Neo Edizioni, ad Angelo Biasella e a Francesco Coscioni, che rendono possibili queste belle storie, e al nostro uffico stampa, nella persona della stupenda e instancabile Francesca Fiorletta, che sopporta (e soprattutto supporta) gli artistacci pazzi come me.
E naturalmente grazie a tutti quelli che ci hanno ascoltato in modo così attento e partecipativo, e in particolare a chi è venuto apposta da Genova, come Francesca Torre e il suo ragazzo, o da Cuneo, come l’amica blogger Simona, il grande chitarrista Corrado Cordova e il loro piccolo artista Diego, e ai nuovi amici Carlotta e Stefano, che hanno già Corradino nel cuore.
Così come lui (e il suo padre/alter ego) ha nel cuore voi: il fatto che ci fosse sempre qualcuno, sia prima che dopo la presentazione, desideroso di conoscermi, di bere qualcosa con me e di parlare con me, mi ha fatto percepire una carica immensa di attenzione e di affetto, che spero di saper contraccambiare scrivendo per voi ancora tante nuove storie, perché voi le meritate.
E aggiungo, perché ci sta davvero, un grazie al gentilissimo personale dell’hotel Giardini.

Ancora grazie a tutti, ragazzi, per avermi regalato un altro bel ricordo. E nuove motivazioni per continuare a scrivere. E a vivere. Il famoso biglietto di suicidio può aspettare ancora un po’.
Abbracciarvi è stato bello, e lo rifaccio ancora una volta da qui.




14 commenti:

  1. Bella presentazione anche a Bra, vedo, dove di cose gustose se ne intendono ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, davvero bei posti, in cui mi piacerebbe tornare, E magari vivere... :)

      Elimina
  2. Beh zio, manco solo io a leggere il sequel delle avventure di Corradino: sono stato via sette mesi, diciamo anche otto. Ma ora ci sono, eccomi: al più presto recupererò ;)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornato, carissimo! :)
      Be', che vuoi che ti dica: l'intenzione, qui, è di sfornare dei Long Seller, quindi non è mai troppo tardi...
      Buon Corradino (e poi fammi sapere)! :D

      Elimina
    2. Quando lo troverò e leggerò, sarà recensito: lo saprai perché avrà un articolo tutto per sé come fu per il primo^^

      Moz-

      Elimina
    3. E sarà un onore anche stavolta (per me, intendo dire) :D

      Elimina
  3. Solo una parola: bravo.
    (BRA-vo????? :D Mi è venuto troppo automatico.)

    RispondiElimina
  4. Tanta bella gente in una sala affollata.
    Sono così contenta per Corradino...pardon, konrad.
    Abbraccio :-)
    Nou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui sarà sempre Corradino: Konrad è solo un soprannome passeggero del periodo universitario a Mailand... :)
      Un abbraccione pure a te!! :)

      Elimina
  5. Tutte soddisfazioni che ti sei meritato.
    EVVAI!
    Cristiana

    RispondiElimina

Benvenuti a bordo!!
Questo blog è Nemico dichiarato di ogni censura. Ma sono costretto mio malgrado a ricordare che rimuovere insulti gratuiti, scorregge occulte o minacce vigliacche non è censura: è nettezza urbana. Voglio che qui da me vi sentiate esattamente come a casa vostra: quindi Liberi, ma non di pisciare sul pavimento, o mi toccherà pulire. :)