"Meglio Capitano della mia zattera di storie di carta che mozzo sul ponte di Achab"
SITO ANTI COPROFAGIA LETTERARIA: MERDA NON NE SCRIVO, E MENO ANCORA NE LEGGO

mercoledì 5 ottobre 2011

DECRITTO LOGGE? Rettifiche, ratifiche, derattizzazioni (speriamo) a venire, fiumi di cazzate a non finire.



il codice controverso è: ADREMMACROPPO

M’era scappato scritto che Nick Pezzoli è uno scapestrato e che è un po’ troppo magrolino (vedi foto, il quarto da sinistra, e poi dimmi tu…). Ma Nick Pezzoli ha preteso rettifica e allora ho scritto che è un figo della maronna tendente all’obesità. Al che essa la Maronna mi è apparsa e ha chiesto rettifica e allora ho lasciato solo figo. Per fortuna l’ex calciatore Figo non ha chiesto rettifica. In compenso ha chiesto rettifica un certo Esculapieustorgio Sbigottelli Bam, offeso dalla licenziosità e volgarità del termine “figo”. Il tempo di dare conto ai lettori della nuova rettifica e subito mi chiede rettifica tal Astolfandrea Mattipazzeo De Gnurantis Preputentu Fetent (moglio di sua marita Isabelva Sgnarpolìn, ci tiene a precisare), molto infastidito dal nome Esculapieustorgio (e qui non è che gli dài torto, al massimo gli dài del coglione). Per non rischiare di andare in rovina prendo nota di quest’ennesima rettifica, al che mi si materializza in tempo reale la richiesta di rettifica di tal Gianattiluccio Spazzacazzi, così tanto per chiederla, senza nemmeno motivarla. A questo punto, non dico tutti ma almeno un eletto nucleo di voi mi capirà, il Gianattiluccio Spazzacazzi ve lo mando per direttissima a mungere trichechi peruviani, lui e quella petegiona baltrocchia di sua mamma maiolica. Sfortuna vuole che Gianattiluccio Spazzacazzi sia un potentissimo miliardario mafiùs e permalùs con diciotto avvocati. Ecco perché vi scrivo queste cose dalla mia cella nel penitenziario. Mi hanno dato l’ergastolo senza condizionale e con l’obbligo della tv accesa. Mi hanno portato via le mie due figlie Aldissima e Piernana, entrambe di media statura. (Quindi facendo 3 metri e 80 in due la mi mogliettina ed io terrò le corna?, tu mi dirai, e io t’inviterò a rettificare: cornuto lo dici a tuo nonno incarriolato su una carriola di stronzi fumiganti). Uffa. Io ci avevo provato a inviare segnali in codice Morse dall’interno della pancia di mia madre, prendendola delicatamente a calcettini interiori. Fammi nascere in un paese Libero e Civile e Intelligente Stop. Fammi nascere in un paese Libero e Civile e Intelligente Stop. Ma lei niente. Lei non mi sentiva, o i calcetti Morse non li capiva. (No, ex giocatore di basket Bob Morse, non sto parlando di te, non venirmi anche tu a domandare rettifica, che già sto in galera, a ripetere i mantra di quel famoso giornalista televisivo veneto, dios******* ***…) Comunque, mentre mi trasportano gentilmente verso il carcere (son tanto cari, non è che ti ci fanno scarpinare) non andiamo a imbatterci in quel famoso personaggio zioscribesco, massì, quel morto in una bara con un microfono in mano, praticamente una Salma Responsoriale, tu gli fai una domanda e lui ti manda a cagare? Senonché, travolta dagli ultimi eventi, persino lei, porella, la salma, ci capisce più un tubo di ghisa, e il suo discorrer diviene allor di tal guisa: “Vaccagare. Rettifico: vaffanculo. Rettifico: vaccagare. Rettifico: vaffanculo. Rettifico: vaccagare. Rettifico: vaffanculo. Rettifico:…”

Il codice invertito era: OPPORCAMMERDA


p.s. delirio piaciuto? E non avevo neanche bevuto… figuratevi se poi…

p.p.s. ma pensa che sfiga se qualcuno di quegli assurdi nomi inventati (tipo Nick Pezzoli) mi va poi a esistere davvero…

Foto artistica: AUTORITRATTO NUDO MANSARDATO ® (tranquilli: non si vede un cazzo eheheh)
Rettifico: all’ultimo momento ho deciso per la foto della squadra di basket :D

52 commenti:

  1. ... e pure il vecchio Vasco è andato in tilt, settimana nera.
    ciao

    RispondiElimina
  2. post geniale... rettifico:
    prendo ampiamente le distanze :D
    in carcere nun ce vojo annà!!!

    RispondiElimina
  3. mmmm... rettiFICA è parola da esaminare alla sacra rota... le farò sapere! :D

    (ahah!, ho rischiato un'angina, e se mi veniva ovviamente ti avrei denunciato, scagliato contro avvocati che la bongiorno a confronto è una badante...)

    RispondiElimina
  4. Chissà alla fine che accadrà? Speriamo nel tanto rumore per nulla. E che questa massa di cialtroni prima o poi sparisca semplicemente dissolvendosi. A meno che non siamo in grado di organizzare davvero una manifestazione a oltranza e una rivoluzione culturale (non sul modello cinese, però, grazie) che ci porti fuori dalla dittatura e dall'ignoranza che stiamo vivendo. Perché in queste ho paura, zio :-(((

    RispondiElimina
  5. Cose strane che succedono, besognerebbere prendere tutto con filosofia e lasciar perdere, già non è così facile come dirlo.
    Buona giornata caro NIcola.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. io non rettifico i miei complimenti Zio!

    RispondiElimina
  7. Sei un grande, come sempre, Zio: non potevi rendere meglio l'assurdità di tutta questa situazione.
    Qui, come si stanno mettendo le cose, ci vorrà davvero la mano della Maronna... altroché! :S

    RispondiElimina
  8. ciao sò vasco
    eeeeeh eeeeeh
    naaaaah naaaaaah
    volevo gentilmente chiederti di chiudere questo blog, però visto che io sono uno di voi, sto dalla parte della gente sto, ti autografo il mio cd. se vai a comprarlo, naturalmente.
    questo blog però va chiuso, tanto chi legge lo zio scriba quando puoi guardarsi uno dei miei video su iutiub?
    a parte che voglio chiudere anche iutiub!

    RispondiElimina
  9. ciao sò vasco
    eeeeeh eeeeeh
    naaaaah naaaaaah
    volevo gentilmente chiederti di chiudere questo blog, però visto che io sono uno di voi, sto dalla parte della gente sto, ti autografo il mio cd. se vai a comprarlo, naturalmente.
    questo blog però va chiuso, tanto chi legge lo zio scriba quando puoi guardarsi uno dei miei video su iutiub?
    a parte che voglio chiudere anche iutiub!

    RispondiElimina
  10. Mitico come sempre! Stavo pensando all'etimologia di rettificare (Rectus e Facere)

    RispondiElimina
  11. ma in fondo compatiscili, hanno un problema di identità: credono di essere Dio e non vogliono essere nominati invano.

    RispondiElimina
  12. Caro Zio, rettifico, non sei mio zio, caro non mio Zio, rettifico, anche il caro potrebbe generare ambigue interpretazioni. Insomma volevo esprimerti la mia stima e solidarietà ma non riesco più a scriverci niente in questo commento, viviamo in un paese di merda! (O vediamo, se qualcuno osa chiedere rettifica dirò che è una citazione presa al nostro "illuminato" Presidente del consiglio, in fondo è stata l'unica volta che ha detto la verità)

    RispondiElimina
  13. Grandissimo, ancora il Nick cestista, bellissima foto! E senza rettifica, ti avevo riconosciuto subito :-) Pure io ero esattamente come te a quell'età, unica differenza capelli rigorosamente corti, ma come stecca di biliardo c'eravamo in pieno! Certo che quel "tendente all'obesità", avendoti visto di persona, ha inizializzato le mie risate che si sono susseguite per tutto il racconto senza sosta in questa mezz'ora di pausa francese del dopo mensa (ah, il croissant era buonissimo!!!). Ma, sorte ha voluto, che tu sia rimasto uguale, mentre io qualche chilettino (pochi dai eheheh) più di te me lo sono costruito con la fatica mangereccia, e una moglie napoletana...eheheh scherzo dai, se Maria legge qui mi ammazza :-))) Torno serio alla conferenza, un abbraccio mon ami

    RispondiElimina
  14. Grande post, sei un mito! Salutoni a presto.

    RispondiElimina
  15. Sono appena tornato a casa e sto cucinando riso con i piselli e parlando di retti&fiche mi sento un pò spaesato. Ho aggiunto la giusta dose di peperoncino per non aver dubbi sul bruciore postumo...chi vivrà vedrà. Gli altri sono felici di sopravvivere. ;-)

    RispondiElimina
  16. Beh, dai adesso scrivene uno dopo che hai bevuto, così vediamo la differenza. Ah, è istigazione all'alcolismo? Allora rettifico!

    RispondiElimina
  17. Se poi vuoi rettificare la foto della squadra di basket ricorda che devi farlo entro le 48 previste dalla legge :-D

    RispondiElimina
  18. Ma perche quel politico là un pò basso non retifica la sua firma che sembra che cè scritto Alvio Pimpirini?

    pssst ma la salma sponsoriale saressi io? no eh. Varda che senò ti querrulo !)

    RispondiElimina
  19. Ahahahah! bel post Zio! Con tutte le cose che stanno succedendo in questi giorni, ci voleva proprio un tuo pezzo! :) Ho letto anche gli altri post precedenti. Scusa se non l'ho fatto prima, ma il tempo (per fortuna) in queste settimane comincia a mancarmi! :)

    RispondiElimina
  20. Ci stavano provando, ai tempi in cui battevi i calcettini morse, a farti crescere in un paese libero e felice.
    Poi è arrivata la rettifica.
    Del resto, con l'obbligo della tv accesa esteso anche fuori dal carcere...

    RispondiElimina
  21. Mi ci voleva proprio il tuo post, Nicola mio, ci sono tanti di quei rompicXXXi dementi in giro, che bisogna pur dirlo.
    Baci,baci :)

    RispondiElimina
  22. Una gran cagata all'italiana. Retti-fica: una gran italianata al cago. Retti-fica della retti-fica: cago dalla bocca e parlo dal culo...oddio sono diventato un politico della seconda repu-bbli-ca. Retti-fica: no, della prima. Retti-fica: no, della terza. Retti-fica: ma vaffanculo!

    RispondiElimina
  23. Obbligo di tv accesa, quale orrore... Grazie Zio, riesci a strapparmi una risata anche dalle cose più turpi che questo meraviglioso paese ci regala...

    RispondiElimina
  24. Delirio molto piaciuto. Capito mi hai? :P

    Il mio pensiero l'ho espresso nel tuo articolo precedente. :)

    Spero di non dover rettificare, eheheh.

    Ciao grande. :d

    LeNny.

    RispondiElimina
  25. La norma "ammazza blog" è passata ma è stata ristretta alle sole testate registrate. Avranno obbligo di rettificare entro 48 ore solo le testate giornalistiche on-line che risultano registrate e non i blog personali. La nuova norma è frutto di un accordo bipartisan raggiunto grazie ad alcuni emendamenti presentati da Zaccaria (Pd) e Cassinelli (Pdl).

    RispondiElimina
  26. Allora i blog personali sono salvi...Comunque il tuo ironicissimo post sull'argomento ci voleva, mi son fatta due belle risate!
    Un saluto al Nick Pezzoli che sarà pur magrolino, rettifico "tendente all'obesità", ma svetta in altezza.
    P.s. Le tue sqhuolastrissie mi piacciono un sacco, sono produzioni giovanili o contemporanee?

    RispondiElimina
  27. A quanto pare i blog personali sono salvi (per ora), ma tutto il resto no...si parla anche di carcere per i giornalisti in alcuni casi, oddio alcuni meriterebbero il carcere già solo per il fatto di parlare in pubblico, ma questa è un'altra storia :)
    Grande come sempre Zio!

    RispondiElimina
  28. Mentre ti scrivo, una micrococcinella si sta arrampicando sullo schermo in direzione del tuo post. E' evidente, vuol goderselo anche lei. Non soffio: può ammazzarsi da sola di risate( ma spero che sopravviva ) , come me.:-)

    Bellissime le strisce e tenero tu nella foto.

    p.s.
    geniale il codice morse con i calcetti. Non penso potrò più guardare un pancione senza pensare al tuo neopiedino.

    RispondiElimina
  29. Grazie a tutti e a tutte, con me siete come sempre di una carineria infinita!
    Per una volta mi son fatto un po' desiderare, e faccio capolino solo per dare il benvenuito ai nuovi (Vincent e Guchi), per dire a giacynta quanto sia tenera questa cosa della coccinella mia lettrice (buongustaia :D), per dire a Lumaca che sono sconcertato anch'io da questo sor pampurio che parla di carcere per i giornalisti (anche se quando pubblicano romanzi e se li fanno recensire a tambur battente dai criticozzi amici qualcosolina je farei pure io... :D) e per rispondere a Ninfa sulle mie sqhuolastrissie: erano il piatto forte dell'Inkazzo Periodiko, giornalino liceale rigorosamente clandestino e rigorosamente "one man show" (è il mio marchio, mi piace fare da solo) e quindi risalgono quasi tutte alla seconda metà degli anni Ottanta, con pochissimi rigurgiti d'ispirazione successiva e posticcia...
    Per il momento ciao a tutti, e grazie ancora!

    RispondiElimina
  30. Niente da rettificare Zio! Miiii che faccia ;)

    RispondiElimina
  31. Sulla salvezza dei blog personali (sperando sia vero) non so cosa dire: se tirare un sospiro di sollievo, oppure considerare indegno, irreale, grottesco il fatto di dovermi sentire sollevato perché il "mio" governo ha (forse) deciso di non rendermi impossibile il continuare a tenere questo quadernetto online per condividere con qualche decina di cari amici i miei pensieri e le mie creazioni... (e ben sapendo che il punto non era questo, perché del mio blogghettino non potrebbe ovviamente fregargliene di meno, e se l'avessero coinvolto nella babele paralizzante e mortifera del gioco di rettifiche impazzite sarebbe stato solo per grossolana insipienza legiferante... una inutile strage di innocui pesciolini per ammazzare la pericolosa balena intercettatrice...)

    RispondiElimina
  32. Sempre originale,tu.
    Sta storia della rettifica di per sè caghereccia, me l'hai fatta diventare una una simpatica presa per il c..o per quelle teste di c..o che se la sono inventata.
    Cristiana

    RispondiElimina
  33. Cazzo sei un geniaccio Zione, post troppo forte!

    A presto, Vincenzo!

    RispondiElimina
  34. Le rettifiche sono state perfette oltre alla foto della squadra di basket uno sport che adoro.

    RispondiElimina
  35. Bravo bravo, sei tanto bravo bravo scrivi come un usignolo...
    Continua a "delirare", che ti riesce bene insomma! Ciaooo!!! -Nora*-

    RispondiElimina
  36. Ti vengo a trovare… e non temendo l'accusa di aggressione al pubblico ufficiale: MARTESTUCHERMIT Roberto Roby Rotunno sa già! :)

    RispondiElimina
  37. Alla faccia dei neologismi di Ugo Tognazzi/Conte Mascetti nella saga di "Amici miei"!

    RispondiElimina
  38. Beh sei proprio un grande....
    Sandra
    P.S.: lascio i puntini di sospensione così eventualmente posso sempre dire-anzi rettificare- di aver dimenticato un pezzo ..."testa di cavolo"
    ;0)

    RispondiElimina
  39. * petrolio
    ma adesso mi diventi ermetica anche nei commenti? :-))))
    mi hai fatto andare in cerca di MARTESTUCHERMIT su google, e non è venuto fuori una cippa... ma che è?

    RispondiElimina
  40. Che dire? ... pensavo che le tue fans chiedessero la tua foto nuda a gran voce ...ah, che delusione ;)
    p.s. comuque sia, questo è il periodo più illiberale della storia d'Italia repubblicana... e non solo.

    RispondiElimina
  41. Il n.4 della pallacanestro Laveno si è poi mai giustificato delle sue braccia conserte, in palese contrapposizione alla prassi in voga a quei tempi (primi anni '20, suppongo)?

    RispondiElimina
  42. * Moribond
    comincio ad avere dei seri sospetti sulla tua vera identità... la dico? :D

    * Ally
    :-))))))))

    * Ettore
    No, ma siccome è quello che ancora viene più spesso casualmente incontrato dal 14 (cioè io), vale a dire una o due volte all'anno, la prossima volta gliene chiederò conto, e pretenderò ALMENO una rettifica virtuale di postura...

    RispondiElimina
  43. No no voglio la Praivasi

    RispondiElimina
  44. E se poi uno pretendesse la rettifica della rettifica? Perché a 'sto punto tutto è possibile, ché Babele era niente.

    RispondiElimina
  45. * Alberto
    Del resto stiamo parlando di gente che vorrebbe rettificare la Costituzione, di gente che, scherzando ma non troppo (anzi, secondo me per nulla!) vorrebbe rettificare il nome del proprio partito in Forza Gnocca...
    Stendiamo un peto veloso...

    RispondiElimina
  46. Interessantes as suas postagens Zio Scriba, gosto muito de passar em sua "casa".

    um forte abraço meu amigo
    oa.s

    RispondiElimina
  47. mungere trichechi peruviani... un'arte da PRO !

    RispondiElimina
  48. * Oceano Azul
    Abbraccio fortissimo anche da parte mia, cara amica!

    * Greg
    buon PRO gli faccia... :-))

    RispondiElimina
  49. Miao zietto ..... credi che qualche gatto mi denuncerà per miagolii indebiti ? nooooooooo
    i felino sono molto intelligenti non si perdono con queste quisquiglie umane-umanoidi.
    Ri-miaooooooo!

    RispondiElimina
  50. * Felinità
    Il mio Isidoro mi aveva appena detto la stessa cosa...
    Ciao e Miao carissima!! :D

    RispondiElimina
  51. L'autoritratto nudo mansardato lo vorrei vedere! :) il delirio, come al solito, è omissilleb!

    RispondiElimina
  52. * Fra
    eheh... magari quando esce il mio prossimo romanzo, prometterò la foto in regalo a chi compra il libro... :)

    RispondiElimina

Benvenuti a bordo!!
Questo blog è Nemico dichiarato di ogni censura. Ma sono costretto mio malgrado a ricordare che rimuovere insulti gratuiti, scorregge occulte o minacce vigliacche non è censura: è nettezza urbana. Voglio che qui da me vi sentiate esattamente come a casa vostra: quindi Liberi, ma non di pisciare sul pavimento, o mi toccherà pulire. :)