"Meglio Capitano della mia zattera di storie di carta che mozzo sul ponte di Achab"

TANTI AUGURI PER I TUOI SPLENDIDI 80 ANNI!

TANTI AUGURI PER I TUOI SPLENDIDI 80 ANNI!
Ho scoperto che il mio Eroe preferito, perfetto modello di Saggezza e Pigrizia, è coscritto di mio papà! Buon compleanno, Paperino!!

domenica 25 novembre 2012

Genova per noi :)













Dopo Roma, ringrazio Genova e tutti i cari amici genovesi, che hanno reso bella e indimenticabile la mia giornata ligure del 23 novembre.

E a chi abitasse in città o zone limitrofe, consiglio caldamente la libreria books in di Vico del Fieno. Una piccola libreria che merita di essere sostenuta e incoraggiata, perché gestita da una persona piena di passione, e capace di fare il suo mestiere. Cosa oggi sempre più rara e preziosa.

[Per le immagini 7,8,9 e 11 ringrazio l'amico blogger Reverend Emi, fotografo "ufficiale" dell'evento.]


58 commenti:

  1. Le mie felicitazioni, caro Nicola!
    Aspetto con ansia l'incontro veneto.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di riuscire al più presto a rendere note le date e le città...
      Un abbraccio anche a te! :)

      Elimina
  2. Se passi da Barcelona fammi sapere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, sarebbe proprio bello...
      Per intanto, benvenuto a bordo. Doppiamente, visto che sei anche il sostenitore numero 600... :D

      Elimina
  3. Ci si sente contenti, vedere le tue tappe, come sarebbe bello incontrarti! Già è solo un sogno.
    Buona domenica caro Nicola.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per queste bellissime parole. Buona domenica anche a te, caro Tomaso.

      Elimina
  4. So già che, per non essere potuto venire a Genova, dovrei astenermi dal commentare, ma non riesco a trattenermi dal rinnovare la mia simpatia per il dinamico Nick. :)))
    E il mio interesse per la città della Lanterna!
    P.S.
    Quanto volte ho parcheggiato l'auto non lontano dal galeone de "I pirati" di Polanski, i primi anni del suo rimessaggio in quel porto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una cosa su cui gli amici genovesi ed io concordiamo è che la Trattoria da Ugo (nella foto: trofie alla crema di castagne e pinoli) merita un ritorno primaverile... E quella sarà l'occasione per avere il piacere d'incontrare anche te! :)

      Elimina
  5. ormai lo zio non lo ferma più nessuno... a quando Torino?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che Torino farà parte della tranche primaverile, approfittando anche del Salone del Libro.

      Elimina
  6. Zio Scriba io sono a Genova , convinta che l'appuntamento fosse oggi 25...meno male che ho i parenti, così girerò la visita a loro...
    Ma si può essere più con la testa tra le nuvole? Non potevo pensare che di domenica le librerie possono anche essere chiuse? No, non ho pensato..
    Mi scuso, sono fatta così, ti sono vicina lo stesso e ... alla prossima, ma davvero!!!!!Smack!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non fosse che mi dispiace per te, che non ti sei potuta unire a noi al pub, in libreria, in trattoria (e per me, che non ho potuto incontrarti) direi che queste cose mi fanno sentire ancora più grande di quanto non sia: non solo meravigliose persone venute da Venezia e da Lecce per incontrarmi a Roma, non solo meravigliose persone venute da Torvaianica e dal Parco della Maiella per incontrarmi a Pescara, non solo meravigliose persone venute da Torino per incontrarmi a Genova, ma adesso pure una meravigliosa persona che arriva a Genova sbagliando giorno... :-))))
      Meno male davvero che hai i parenti lì, o mi ci sarei sentito in colpa.
      Ma prima o poi ci becchiamo...
      A presto!!
      Smack! :D

      Elimina
  7. Ciao skrittore!!! Quando a Faenza? ti aspetto un abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che anche Faenza, come tutta l'Emilia Romagna, farà parte della tranche primaverile (dopo il tour del Veneto dovrò pur fermarmi un poco per rimettermi a scrivere, perché voi volete che io continui a scrivere cose nuove, veeeroooo? :D)
      Nel frattempo ti abbraccio forte anch'io!

      Elimina
  8. Un saluto breve perché sto leggendo QUATTRO SOLI...
    e mi trovo a pagina 127 a combattere con tutte quelle Rrrrrr.... Prima non ho potuto per problemi di vista tanto che mio figlio Massimo il 16 mi ha portato dall'oculista il quale mi darà i miei occhiali con le lenti nuove soltanto a fine mese ma per ora me ne ha prestato due paia: una per camminare e l'altra per leggere e per il pc anche se con un po' di difficoltà.
    Un caro saluto,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meriteresti un audiolibro fatto appositamente per te... ma purtroppo io leggo malissimo, pochi minuti e cadresti addormentato... fortuna che ai reading pensa Francesco, che è bravissimo... :)
      Un caro saluto anche a te!

      Elimina
  9. Credo bene, che dopo essere planato sul Veneto, tidovrai fermare per scrivere e riposare: ti stancheremo e daremo molti spunti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico il successo con cui è partito quattro soli: complimenti e ti aspetto a Modena!!!!

      Elimina
    2. Non vedo l'ora, Ally... :D

      Elimina
    3. Faremo il possibile e anche l'impossibile, Marina...

      Elimina
  10. Ciao Nick, io c'ero e confermo tutto, è stata una bella pausa pub, una fantastica presentazione, molto diversa dalle solite (grazie anche alle letture appassionate di Francesco e del Grande Marziano) e un'ottima cena in compagnia. Lo sai che sono un'orso e non sono abituata a fare complimenti, ma mi hai dato l'impressione di essere una persona speciale e uno scrittore di talento. Spero proprio in una replica primaverile, noi zeneizi ti aspettiamo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero anch'io in una replica, perché di persone speciali come quelle che sto incontrando in questo tour ho bisogno come dell'ossigeno...
      E sulle letture concordo: il Grande Marziano e Francesco hanno saputo valorizzare splendidamente le pagine che leggevano! Pure io, sentendoli, mi appassionavo e mi divertivo!

      Elimina
  11. ...mi associo di tutto cuore al "bella e indimenticabile", e che altro aggiungere, se non: è stato un piacere ed un onore esserci? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E grazie ancora per aver fatto da navigatore e da fotografo... :)

      Elimina
  12. Sono felice per te, Nick! Deve essere stato piacevolissimo, le foto lo dicono!Baci e buona domenica:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Baci e buona domenica (anche se un po' in ritardo... :D) anche a te, carissima amica!

      Elimina
  13. Nicola conoscerti è stato un vero piacere, sei la persona schiva, gentile e intelligente che ho sempre pensato tu fossi. Leggere il tuo libro fa ricredere sulla mediocrità di questi ultimi anni che invade ogni angolo di cultura, ma sai già la stima profonda che ho sempre nutrito per la tua arte personalissima e sincera nella sua essenza.
    In più è stato bello vedere come dal mondo blog si è materializzata la complicità di un incontro con bloggers simpaticissimi e disponibili. Un grazie di cuore al Grande Marziano che ha organizzato tutto, alla libreia Book In un piccolo gioiello d'amore verso i libri, e complimenti a Francesco e alla sua Neo. che crede in autori validi e osa sperimentare nomi nuovi e liberi da sovrastrutture ingombrtanti anche se meno remunerative. Ti aspettano gli a-mici a Genova con infinito affetto e porta l'Isidoro questa volta, prepareremo una sfilza d'acciughe tutte per lui miaoooooooooooùùùùùùùùùùùùùùùùùù
    ps dell'ultima fotina sono particolarmente entusiasta e non solo perchè bellissima ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto? È stata immortalata proprio la parte iniziale della dedica per te... :)
      Grazie per le tue parole: non hai idea di quanto possano far bene!
      La penso uguale a te: sulla libreria, su Francesco, sulla voglia di tornare a Genova...
      Ciao e Miao!!

      Elimina
  14. Penso che questo periodo sia uno dei più magici della tua vita e ne sono davvero felice.
    Giorgio ( marito), ha terminato di leggere la tua opera: l'ha apprezzata molto e ha decretato che sei un 'VERO'scrittore.
    Ora tocca a me.
    Un abbraccio Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazia tantissimo Giorgio, dal più profondo del mio cuore. ("Vero scrittore": chissà se una figura simile può ancora interessare, all'italietta decaduta del 2012 - be', ma che dico, a voi pochi ma buoni interessa eccome, e io sono già più che felice così!)
      Buona lettura! :-))

      Elimina
  15. Ma dai che belle foto e che bella esperienza!

    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sto incontrando persone che mi fanno cambiare idea sul concetto stesso di umanità. Grazie a loro (ma devo dire che in gran parte la magia si verificava già grazie al blog e ai suoi lettori) comincio a sentirmi un po' meno solo.

      Elimina
  16. Io ti aspetto, per rincontrarti. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incontrarti è stato bello. Rincontrarti sarà ri-bello. :-))
      Grazie di essere venuta!

      Elimina
  17. E dalle foto si evince che hai fatto anche un pò di turismo... Anche culinario... Cosa c'era in quel piatto??? Trofie al sugo di noci??
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai beccato le trofie ma non il sugo: erano castagne e pinoli (una squisitezza assoluta!)
      Un abbraccio anche a te! :)

      Elimina
  18. Confermo la magnificenza delle trofie e mi pento e mi dolgo per non averti frequentato di più iquando ancora bazzicavo nella blogosfera perché mi sarei potuta accorgere molto tempo fa di quanto sei incredibilmente alto... Letterariamente parlando soprattutto.

    Vanì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il punto è che tu DEVI riprendere a bazzicare la blogosfera, altrimenti dall'alto potrei mettermi a scoccare dei fulmini... :-))))
      Un abbraccio, cara amica, e grazie per esser stata parte di quella magnifica serata!

      Elimina
    2. Eh chi lo sa... Magari un giorno riprendo sul serio. E se riprendo passo di qua e lo dico a te per primo (così smetti di saettarmi contro) :-D

      Vaniglia

      Elimina
  19. Farai un salto dalle parti di Verona per caso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stiamo definendo proprio in questi giorni il minitour (dicembrino) del Veneto: Padova sicura, poi almeno una fra Verona e Vicenza (sperando che la relativa vicinanza permetta agli amici della città eventualmente esclusa di recarsi nell'altra). Appena possibile renderò note le date! :)

      Elimina
  20. Ebbene sì, non ce l'ho fatta a muovere la tribù...ma so che non manca molto al nostro incontro!
    Nel frattempo gioisco con te per i tuoi successi!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per questa volta ti perdono... :-))
      Abbraccione ricambiato.

      Elimina
  21. ..ma Catania, Siracusa, farai un giro?..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne varrebbe la pena anche solo per incontrare te, caro amico. Oggi è un sogno, domani chissà. (Però ricordo un bellissimo verbo agrigentino, o forse di tutta la Sicilia, usato per indicare la partenza dall'isola: "Nescere" - o n'escere? - splendida via di mezzo fra nascere e uscire... E se nescessi tu? :D)

      Elimina
  22. Ma dai, ero a Genova sabato!
    Fra l'altro ho visto anche io la fontana di piazza De Ferraris colorata di rosso.
    Ero da mia figlia che lavora li.
    La prossima volta farò un salto alla libreria che hai segnalato!
    Buon proseguimento del tour!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando ci andrai salutami il libraio... :-))
      Un doppio abbraccio, per te e per tua figlia!
      Ciao! :)

      Elimina
  23. wow in questo periodo giri in giro. ottimo... ma quella pasta nella foto... ha l'aria interessante :) ciao a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai fatto pensare ai giringiro di Crocodile Dundee... Approderò in Australia? :)
      Stavo per darti il benvenuto per via del nuovo avatar, ma ripensandoci mi sa che ci conosciamo già...
      Comunque benvenuta lo stesso!! :D

      Elimina
  24. Confesso che ho voglia di leggere il tuo libro solo (solo?!) perchè scorrendo l'elenco qui accanto ci ho trovato alcuni dei PIU' MIEI (anzi MIEISSIMI) Preferiti preferiterrimi scrittori: Roth, Dostoevskij, FANTE, Wilde, Salinger e quel follepazzo di Donleavy...incredibile :-)
    E me l'aveva detto Sarahmaraptica che eri un belpersonaggio ;-)
    A quando Milano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, Sarah ho avuto la fortuna di incontrarla e abbracciarla alla presentazione di Pescara... Una persona davvero speciale, splendida (ma già lo capivo leggendo il suo blog), e se è vera quella cosa degli "amici degli amici" penso non sarà difficile diventare amici anche noi due... se poi agli amici comuni aggiungiamo quei meravigliosi scrittori...
      Di lombardo in questa fase ho programmato soltanto Varese, che sarà proprio venerdì 30 novembre, ore 18, alla Feltrinelli di corso Moro... Sarebbe bello se ce la facessi, ma comunque credo che prima o poi qualcosa a Milano o dintorni ci scappa... (E se non sarà una presentazione sarà una cena di bloggers...)

      Per intanto, grazie per questo commento così carino. Un saluto e un abbraccio! :)

      Elimina
  25. Che belle foto qui a Genova! Con la luce giusta :) Sento con piacere che è andata entusiasticamente: non ne dubitavo. Sarà un bel Tour. Ho invogliato mio marito a fare un pensierino per Torino..Chissà?
    Un abbraccio grandissimo. Nou
    P.S.
    Sto leggendo il "secondogenito", sono arrivata quasi alla fine, ma ieri sera ho deciso di ricominciare da capo per rileggerlo meno spezzettato e per arrivare al finale ancora da scoprire.
    La locuzione dialettale che non mi veniva in mente era "a gatto magnao", che dalle mie parti si dice "a gatto m'gnao" e a Venezia "andar a gatognào": ogni zona veneta varia ma tutte stanno a significare "a carponi". Mi è piaciuto molto la presenza di una famiglia veneta nel romanzo ben caratterizzata. Mi sto divertendo nel leggerlo anche se non manca la vena malinconica.
    A presto, bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A ogni tuo passaggio mi confermi la preziosità (e, visto dalla parte mia, il fortunato privilegio) di avere lettrici e amiche come te!
      Con le spruzzate di dialetto veneto mi sono molto divertito. Per un buon 95% derivano da veri ricordi della mia infanzia (lombarda, ma con tanti veneti nel vicinato) mentre ciò che mancava per completare il quadro lo devo a un meraviglioso Maestro come Luigi Meneghello, e al suo imperdibile romanzo "Libera nos a Malo".
      Buona (ri)lettura, e a presto!
      Bacioni anche a te!

      Elimina
  26. Alors là, bravo pour votre tour d'Italie et surtout pour le roman!
    Envisagez-vous une traduction française?
    Ce srait un régal!
    ciao!

    RispondiElimina
  27. Grazie a te Zio per quello che scrivi qua e quello che pubblichi. Mi dispiace ancora non aver potuto partecipare ma in questo momento ho un po' di casini.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  28. come avrei voluto esserci :(
    un bacio grande

    RispondiElimina

Questo blog è Nemico dichiarato di ogni censura. Pertanto nessun Vostro Commento verrà mai rifiutato, rimosso, attenuato o tagliato. L'importante è assumersi la paternità di quello che si dice. A partire da giugno 2010 tentiamo l'esperimento di aprire le porte agli anonimi, perché fra loro possono esserci degnissime persone che non meritavano di venire escluse a priori. Avverto che nel loro caso il trattamento sarà però un po' diverso. Nel senso che rimuovere insulti gratuiti, scorregge occulte o minacce vigliacche non è censura: è nettezza urbana.