"Meglio Capitano della mia zattera di storie di carta che mozzo sul ponte di Achab"
SITO ANTI COPROFAGIA LETTERARIA: MERDA NON NE SCRIVO, E MENO ANCORA NE LEGGO

Il 7 maggio ne avresti compiuti 80

Il 7 maggio ne avresti compiuti 80
Ciao, ragazza sorridente. E grazie per avermi insegnato il sorriso. Anche se il mio non sarà mai così radioso.

lunedì 29 marzo 2010

Lettera di rifiuto (immaginaria ma non troppo)


Stamattina ho ricevuto (ma spero di essermela solo sognata) questa bella letterina editoriale:


TOTUNNO E TURIDDU MONTATTORI DI TORI

LIBBRI, AUDIOLIBBRI, PIZINI E CALCESTRUZI IN HOFERTA



Centili sinior Escriba tottòr Zilvio,


Cu mmynkja sìì?

Picciò, si nun me dicisti la coscha de riferimmentu de vossia, e lu nomine du pathrino toio, cumme faccio appubblicarte le tue fetenzìe? E qomuncue pucioppo pecchistanni stemo gia à postu, coi rumanzuna de nothri afiliati (chi stano havendu moltisimo sulcesso, e chi ne l’interese de la salute e de la longivivenza de l’affamigghia toia te consilio vedi de cumprari…)


Qomuncue nun ce spedire più ‘na mynchja, che accà nisciuno sapi legere.

Esequie indistinte.


In fete,


Braccobalda Provenzano


psst. si le serviresero calcestruzi o cemmenti per sepelire qualco spiùni in cantina, o segnalibbri in fero batuto, che mannasse na sechiata de denari fermo pozzo allu cascinale nosthro…



PROSIMAMENTE SU STATTIMUTO.IT E YOUTOMB.COM:

IBBUKKE CUASI A GRATIS!

mercoledì 10 marzo 2010

I love my (black) cat


BLACK BEAUTY MIAO
Uno che passava per strada, con gli occhi fuori dalle orbite come se avesse visto il Diavolo, ha detto a mio padre: “Ma non le fa impressione avere in casa quella bestia lì?”. Non si riferiva a me. Si riferiva al mio micino nero. Siccome sia io che il mio gatto nutriamo per la superstizione la stessa simpatia che proviamo per sua prozia, la religione (lui non ha dimenticato cosa succedeva ai suoi simili nel medioevo, né io cosa succedeva ai miei), ho pensato di regalarvi qualche foto del mio simpaticissimo Isidoro. Buona visione e… miao! (E mi raccomando: tenetemi lontano quel bigazzi!)