Un Corradino tira l'altro... E l'appetito vien leggendo!

Un Corradino tira l'altro... E l'appetito vien leggendo!
«Pezzoli evolution... tre libri per un solo grande, toccante e indimenticabile romanzo di formazione.»
"Meglio Capitano della mia zattera di storie di carta che mozzo sul ponte di Achab"
SITO ANTI COPROFAGIA LETTERARIA: MERDA NON NE SCRIVO, E MENO ANCORA NE LEGGO

giovedì 19 giugno 2014

Qualche immagine delle ultime settimane... tanto per cazzeggiare un po'.

Lucertola su cuscino di rose.
Speriamo non se ne accorga l'Isidoro...

No, l'Isidoro pare in tutt'altre faccende affacendato...

Bello guardare in alto e sentirsi piccoli.
Non servono le stelle. Basta un Albero.

Vertigine. Vorrei baciarvi e stringervi forte, fratelli.

Nuovi cigni nel mio piccolo mondo...

... e nuovi anatroccoli.

E un vecchio papà, con nipotine ai lati.

"C'è poco da fare il merlo", diceva la nonna.
Ma perché? Io mi ci reincarnerei!

Uno degli angoli magici
in cui angelici postini
mi recapitano idee...


Salotto & vasca da bagno...
Dormito poco, baby? :)

63 commenti:

  1. Una bellissima carrellata Zio! Quei paesaggi servirebbero anche a me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi sempre venirmi a trovare... o aspettiamo la prossima presentazione genovese? :-))

      Elimina
  2. Caro Nicola, bella carrellata!!!
    Ti auguro una buona giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona giornata anche a te, caro amico! :)

      Elimina
  3. E' un posto bellissimo, lo sai che anch'io ho undici fratelli alberi, sono gli ulivi che mio padre piantò che avevo 10 anni, sono i miei fratelli minori perché quando li piantò loro avevano 2-3 anni. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sentirsi parte della natura è una delle poche cose ancora in grado di salvare le nostre "anime". Poi resteranno solo pornografia e lurido denaro.

      Elimina
  4. Che faccia cattiva che hai :p
    La foto "salotto e vasca da bagno"è stupenda, come anche la prima dell'albero.
    W Isi.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, talmente spossato da sembrare cattivo. E se i "cattivi" fossero solo persone che dormono male? :)
      Isi ringrazia.

      Elimina
    2. La stessa scelta mia come foto più belle...

      Elimina
    3. L'unica veramente brutta è la mia. Gli autoscatti andrebbero vietati... :-)

      Elimina
  5. Mi sa che fra te e il sonno c'è un abisso!
    Mi sono piaciute le tue fotografie, in particolar modo quella degli alberi altissimi: adoro gli alberi e le foreste, secondo me sono qualcosa di magico e di prezioso :-)
    Un abbraccio e una carezza a Isidoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà sono un dormiglione. Potrei fare mia la battuta di Woody Allen "Senza le mie 16 ore di sonno sono un grande invalido". È per quello che quando non dormo... si vede! :)
      Sia io che l'Isidoro ringraziamo e ricambiamo.

      Elimina
  6. dategli un caffè doppio, anche due!
    ma papà sorride qualche volta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna sì. Solo che non è tipo da fotografia (è di quelli che nelle fototessera sembrano pericolosi ricercati... :D)
      Bisognerebbe fargliele di sorpresa...

      Elimina
  7. Belle immagini di posti belli. Alberi? Perché non cominci anche tu come il Barone rampante?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mettermi a vivere lassù? No, preferisco contemplarli dal basso, cioè dal posto mio. Soffro di vertigini e odio arrampicarmi. (Così come odio l'idea di volare con aerei o altri aggeggi. Sarebbe bello reincarnarsi in un uccello per poi volare e posarsi sugli alberi, questo sì. Ma il posto per un essere umano è per terra). :)

      Elimina
  8. Non ti offendere, ma per me Isidoro numero 1!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuna offesa. È il numero 1 anche per me. :D

      Elimina
  9. Che bei posti tranquilli!
    Lo fai un grattino a Isidoro da parte mia?
    Ciaooo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuro che gliel'ho appena fatto!
      Mi aspettava fuori dalla porta per la pappa, ma prima gli ho detto: "Questo è il grattino di Eli".
      Lo ha molto gradito (ma al pappa di più) :D
      Ciao!

      Elimina
  10. Cazzeggiare? e perché mai? allora i miei post con foto e didascalie cosa sono? cazzeggi? neppure per idea. Mi piace questo tuo post, e i soggetti delle foto belli.. l'ultimo un tantino suonato ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma cazzeggiare non è mica una brutta parola. Se al mondo ci fosse più gente tranquilla che cazzeggia, e meno caproni di merda che ammazzano il prossimo in nome di odiosi esseri immaginari, la Terra sarebbe quasi un paradiso...
      Un abbraccio. :)

      Elimina
  11. Lucertola beata e posti bellissimi. Ma tu poi hai recuperato il sonno? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh... qui è quasi obbligatoria una di quelle risposte del tipo "No, ho deciso di smettere per sempre di dorm... zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz

      Elimina
  12. Un vero e proprio scoppiettio di fuochi artificiali (in questo caso bellissime foto con tanto di 'sottotitoli' simpatici e ironici).
    Un colpo di fortuna passare da queste parti e divertirsi.
    Un salutone,
    aldo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non perdo la speranza che tu decida di venire a farci un giretto... :)
      Ciao!

      Elimina
  13. Ti capisco e sento il tuo piacere.
    Bei posti e belle foto.
    Ciao zio!
    Cristiana

    RispondiElimina
  14. Bel racconto per immagini! Mi piace pensarti nei tuoi luoghi quotidiani e preferiti, credo con poco margine di errore :)

    Un abbraccio

    Nou

    RispondiElimina
  15. Noooo ti sei fatto un selfie!
    Ti lovvo!
    Ovviamente scherzo, mi ha intenerito questa tua carrellata di foto, bello.
    Però ti lovvo veramente! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già. Però, per distinguermi dalla massa, me lo sono fatto con la più brutta espressione possibile... :)
      Je t'aime moi aussi! (Credo di ricordare si dica così: dopo il post precedente non ho nessuna intenzione di ricorrere ai traduttori automatici... :D)

      Elimina
  16. Dormito poco zio? :)
    Fai le ore piccole senza di me... aspetta un attimo, ma ti sei votato al selfie?
    Comunque tuo papà è molto più affascinante di te, anche le nipoti e Isidoro che ha capito tutto della vita.
    Abbraccio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei un tesoro... Ti adora anche l'Isidoro... :)
      (E quella cosa delle Drag Queen dobbiamo farla davvero...)
      Confermo: i gatti hanno capito tutto!

      Elimina
  17. Mi piace dove vivi, ammiro queste foto e l'anima sorride...un bacio al caro papà e tante coccole al micioso stramuccato!
    ps
    quoto l'autoscatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! E tante coccole anche a te! :)

      Elimina
  18. Ascolta zio. Le foto sono bellissime, il nonno e le nipoti meravigliosi.
    Il posto dove vivi è un posto rigenerante.
    Allora.
    Per il selfie urge un corso veloce, qualche dritta su posizione eccetera mi tocca dartela.
    Perdonami eh, ma così non va.
    La seconda cosa che ti chiederò quando ti conoscerò, è di darti istruzioni ad hoc.
    Bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so che odi la parola selfie. Ricordi? Ne parlammo tempo fa e non sapevi cosa fosse.
      Va bene, autoscatto :-)

      Elimina
    2. Mi sa che con 'ste fotine ho già dato abbastanza. Tornerò a fare l'eremita dissociato dalle cavolate troppo di moda... :-))

      Bacione!

      Elimina
  19. Bellissime foto , davvero.
    Quella degli alberi è meravigliosa....sembra che ti piantino le loro radici proprio al centro del cuore .
    Grazie.
    Ti abbraccio carissimo amico.
    Teresa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente le radici di quegli alberi hanno davvero qualcosa a che fare col mio (col nostro) cuore.
      Ti ringrazio e ricambio il tuo abbraccio, amica carissima.

      Elimina
  20. Il salotto con vasca mi ha ricordato molto le atmosfere lacustri del lago di Chiusi.. p.s. proprio qualche giorno fa, alla mia richiesta di un "selfie", mia moglie mi ha guardato inorridita.. ahah.. non riusciamo a chiedere un espresso in inglese.. but go to shit!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornato dalle vacanze! (O sei così fedele da leggermi pure da lì?)
      Quando ti capita, non perderti il post qua sotto: ho dato in pasto ai traduttori automatici nientemeno che un trancio di Quattro soli, con effetti esilaranti... :-))

      Elimina
  21. Belle queste foto. Io ho i cani assetati di sangue di lucertola!

    Buon venerdì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Povere lucertole: sembrano esseri così sfuggenti, elusivi, invulnerabili, e invece ogni anno, fra cani e gatti, è una strage...

      Buon fine settimana!

      Elimina
  22. Sono posti perfetti per prendere ispirazione soprattutto il "salotto con vasca da bagno"! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che ti ispira di più se lo guardi da fuori, che non se ti ci siedi dentro... :)
      Ciao!

      Elimina
  23. Avrei un commento per ogni foto, una più bella dell'altra! Personalmente, vorrei essere quella lucertola..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stata una fortuna poterla fotografare.. le avevo sempre viste soltanto sui muri... :)

      Elimina
  24. Gli alberi, visti da sotto..Bello tutto il servizio fotografico, compresi il papà e le nipotine.Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbraccio ricambiato, caro amico. :)

      Elimina
  25. Ah, ah,ah, stupende le foto. Trovo che le nipoti ti assomiglino, in particolare nello sguardo. Non quello assonnato però (vedi i mondiali notturni come ti riducono?):

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La grande possiede un po' della sana follia creativa dello zio: ha scelto il liceo Artistico.

      :-)

      Elimina
  26. Ciao Nick
    riemergo dalle nebbie per lasciarti un saluto auspicando l'estate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Viva l'estate, ma soprattutto viva il tuo riemergere! :)
      Un abbraccio.

      Elimina
  27. Una bella famiglia hai !!** Adesso capisco perché sei Naturalmente così ispirato; e carino sei anche :-)
    Un abbraccio *-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Precisazione, però: le nipotine del nonno sono nipotine anche mie: Zio Scriba non è Papà Scriba (io partorisco romanzi... :D)

      Elimina

Benvenuti a bordo!!
Questo blog è Nemico dichiarato di ogni censura. Ma sono costretto mio malgrado a ricordare che rimuovere insulti gratuiti, scorregge occulte o minacce vigliacche non è censura: è nettezza urbana. Voglio che qui da me vi sentiate esattamente come a casa vostra: quindi Liberi, ma non di pisciare sul pavimento, o mi toccherà pulire. :)