l'idea più pazza del più pazzo fra gli scrittori

"Meglio Capitano della mia zattera di storie di carta che mozzo sul ponte di Achab"
SITO ANTI COPROFAGIA LETTERARIA: MERDA NON NE SCRIVO, E MENO ANCORA NE LEGGO

domenica 23 ottobre 2011

Il testamento del guru: “SIATE AGRUMI, SIATE FULIGGINE!”



SIATE AGRUMI, SIATE FULIGGINE!
(SIATE ANGARIATI, SIATE FUSILLI?)


Ogni epoca ha i guru che si merita. Voi avete scelto me, Stefanino Lavoretti della Val Coppertina, e io dall’iAldilà sentitamente vi ringrazio. (È inutile che ti freghi le mani e fai progetti, questo non è un testamento di soldi, pirla. È un testamento di caz… ehm… è un testamento di genialità filosofico-religiose, e ringrazia che qui almeno lo puoi leggere gratis, perché c’è gente che l’ha fatto pure pagare…)

In iVerità in iVerità vi dico:

Non accontentatevi mai!
Perché accontentarti di un’occupazione part time che ti consente SOLO di vivere decentemente e di avere tempo per giocare con tuo figlio piccolo e coltivarti i cazzi tuoi, quando lavorando 18 ore al giorno e sfruttando qualche migliaio di adolescenti cinesi puoi diventare Megamiliardario, in gara per essere Dio?

Non arrendetevi giammai!
Se due settimane fa hai speso una fortuna per l’ultimo modello di iKualkekosa, e la settimana scorsa quello stronzo del tuo vicino ti ha UMILIATO acquistando l’ultimissimo modello, non ti crucciare, e vai a metterti in coda: domattina uscirà l’ultimissimissimo modello, che rispetto a quella cagata che ha lui possiede molte più funzioni multitasking, e costa appena il doppio!…

Fin da piccoli, non oziate e non divertitevi! (se non coi giochini del cazzo che vi vendo io…)
Volevo proporre, anzi, imporre a Obama di tenere le scuole aperte fino alle 6 di sera e per almeno 11 mesi all’anno, ma quel mollaccione comunista amico dei sindacati ha osato dirmi di no!

E non perdetevi l’offerta delle meravigliose Postum-App, Applicazioni alla Memoria che diventeranno Culto!

Su tutte l’innovativa Kul and the Bang: avvicini il tuo iAggeggio o il tuo iGadget all’ano mentre crei meteorismo, e la versione da 99 centesimi ti dice quante probabilità hai di ritrovarti con un nuovo foruncolo sul viso entro domani, mentre la versione da 9 dollari (che ovviamente consiglio) predice anche l’esatto punto del viso in cui il foruncolo spunterà.

Poi c’è l’HappyAppySupertrust: l’avvicini a un politico che sta parlando in tv, e ti dirà se votare per lui oppure no. Quanto tempo risparmiato: invece di pensare potrai lavorare e guadagnare di più, mentre i politici t’incu… t’inquadrano i problemi nel modo migliore!

E per chi arriva a 10 dollari di nuove App, in regalo la fantasmagorica “App app app, op op op!”, grazie alla quale il vostro aggeggino farà ginnastica al posto vostro!

Hey Zio Scriba! Sì, dico proprio a te! Ti ho visto, sai? Cazzo ci fai con quel telefonino di cacca da 39 euro? Non ti vergogni? Non è ora di dimostrare anche tu che sei un vero uomo con le palle, in grado di produrre ricchezza e di spandere mer… di spandere merci nel mondo? E sappi che da qui non mi può sfuggire nulla, grazie al mio iBukodellaserratura: non mi è certo sfuggito che poco fa stavi pensando: “Appanculo”!

Ah, dimenticavo il messaggio di gran lunga più impor ante… (vaf ulo to erdend a connes on… batterie d me… velenano ondo e si sca i ano ubit


Foto artistica: “The perètt is on the notebook” (No Poma)

86 commenti:

  1. Caro Nicola è sempre un piacere leggerti le tue scritture sono qualvolta divertenti e mi scappa sempre un piccolo sorriso.
    Buona domenica caro amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. ti stimo troppo fratello, per questo aiPost che hI scritto, per la grande vena aiUmordarkista e per gli aiContenuti nemmeno celati.
    io dopo un po' che mi facevano vedere le aiApp rispondevo con un elegante aiRott'u'Cazz :)

    RispondiElimina
  3. siamo rimasti in pochi a possedere quell'oggetto da 39 eurini che serve a comunicare solo in casi di estrema urgenza. :*

    RispondiElimina
  4. sei un fenomeno, scriba... mi scompisciai.
    però mi sto chiedendo: il buon Jobs se l'è davvero meritate queste randellate?
    la mia risposta è: no.
    però uh uh uh, sei un fenomeno, scriba.

    RispondiElimina
  5. * Tomaso
    Buona domenica anche a te, amico mio!

    * robydick
    Che poi ce ne saranno di utilissime, ma a infastidire è l'invasato e acritico entusiasmo di stampo religioide. Ho visto persone con quattro lauree farsi fondere il cervello da tanto che ci vanno in brodo di giuggiole: un amico ingegnere si vantava di un'App con la mappatura del cielo stellato, poi puntava il suo aggeggio magico verso un punto luminosissimo che era chiaramente Venere, ed era pronto a litigare fino alla morte per dire che invece era una stella dal nome impronunciabile: evidentemente la sua magica App conosceva tutte ma proprio tutte le stelle, ma ignorava i pianeti... Vai a farglielo capire...

    * patèd'animo
    pochi ma buoni... :-))))

    * G.A. Monte
    Considera che sono sempre "randellate" ironico-umoristiche, e che chi come te comincia a conoscermi un po' bene sa benissimo che sarei capace di scrivere una simile parodia di testamento persino in occasione della MIA, di morte (naturalmente la preparerei prima, come i coccodrilli giornalistici... eheheh :D) e soprattutto considera che il VERO obiettivo sono le beatificazioni filosofiche operate dai giornalistozzi, dai fans minus habens e dai cordoglioni internettari, e certe altre schifose operazioni editorial-sciacall-kommerciali... :-)))

    RispondiElimina
  6. Ho notato che hai usato il color cacca per il testamento del simpaticone. Come mai?

    p.s.
    il tuo PC con la pera sopra - :-)- farebbe la sua p...a figura alla biennale.

    RispondiElimina
  7. Mi è piaciuto tanto il suo famoso discorso , ma devo dire che non avevo capito cosa faceva di preciso . A volte mi sembra di essere fuori, dal tempo , dalla società, le mie amiche vorrebbero che tenessi acceso il telefonino , ma qui non prende e altrove mi dimentico...

    RispondiElimina
  8. * giacynta
    oppssssssss... credevo fosse color castagna... :-))
    Hai ragione, comincio a sentirmi ispirato anche con le foto artistiche, questa la metto subito dopo la famosa AVANZI PERPLESSI DI NATURA COTTA...

    * Vitamina
    è un classico del "genio" del marketing: alla fin fine vende qualcosa che è una via di mezzo fra Sé Stesso e l'Aria Fritta, e però piace, piace, piace, perché i trucchetti li conosce tutti...
    Noi del telefonino spento siamo un'altra specie in via d'estinzione, come quelli del telefonino da 39 euro e quelli senza telefonino, però è bello sapere che non sono rimasto il solo... :D

    RispondiElimina
  9. Noi del telefonino da 39 euro...:) io ne ho uno cinese che potrebbe anche (credo) avere delle iapplicazioni, ma non ho mai pensato a iscaricarle!
    Dato che mi si è rotto l'altro giorno, adesso me ne cercherò un altro, che però magari mi legga le email, che per lavoro mi servono... forse lo poteva fare anche il mio telefono cinese, ma non sono mai riuscita a configurarlo.
    E, onestamente, io ho scoperto chi fosse Steve Jobs solo il giorno in cui è morto e ne hanno parlato TUTTI.

    A parte questo... sei grande. :))

    RispondiElimina
  10. il mio cell costava 29 euri! va beh, ne ho 10 di bonus sul prossimo...:)

    RispondiElimina
  11. Qui si legge proprio bene bene tutto quanto ;O))).
    Anche io ho un telefono ...che telefona e basta. Sono grave?

    RispondiElimina
  12. Hey, guru... guarda che la pera già esiste!! :P
    Gran bell'azienda ed ottimi articoli, comunque! :D

    RispondiElimina
  13. * Fra
    Magari ne trovi uno che fa anche i toast e stura il lavandino... :D
    Ciao, un abbraccio!

    * Nez
    Grazie, carissima :)

    * unwise
    Non c'è niente da fare: uno crede di stare avanti, e tu sei sempre due passi più in là... :D

    * Sandra
    Per l'italiano medio lo sei di sicuro, per me proprio no... :)
    Ciao!

    RispondiElimina
  14. * Vince Symo
    La mia però ha il PICCIUOLO girato dall'altra parte... :-))))

    RispondiElimina
  15. E tanto per far capire come, pur essendo jobs un fenomeno americano, i conciati peggio siamo sempre noi lobotom-italici (e non solo per il fatto di essere, in tempi di “crisi”, i PRIMISSIMI consumatori al mondo di tecnologia modaiola) faccio notare un’altra piccola differenza di Statura intellettiva: mentre i grandi scrittori americani, come Franzen e Safran Foer, si smarcavano e dissociavano energicamente dalla melassa celebrativa del Guru, dicendo che i suoi gadget sono schiavitù e che non migliorano la vita, sui nostri giornali tanti bravi scrittorelli si allineavano al Pensiero Unico dell’ordine di scuderia editoriale (poiché c’era poi da piazzare la biografia jobbesca!) con tanti begli articoletti-lacrimuccia, in cui raccontavano, in brodo di giuggiole, la struggente gioia di potersi trastullare sul loro iphone con tanti intelligentissimi videogiochini. Mentre quegli altri là scrivevano Romanzi. Ma forse è giusto così: i Romanzi li lascino scrivere a Franzen e a Safran Foer, e loro vadano avanti coi giochini sull’iphone!

    RispondiElimina
  16. Vero... non ci avevo fatto caso! chiedo (Nu)venia! :P

    RispondiElimina
  17. Mapporcatecchenologgia, ci siamo persi il messaggio più importante del Lavoretti :(
    La peretta è bellissima, sembra quasi che sorrida hahah!

    RispondiElimina
  18. I Romanzi di Franzen e Safran Foer (Le correzioni + Ogni Cosa è Illuminata) mi hanno fatto addormentare dopo circa 15 e circa 50 pagine. piuttosto mi ripappo il Pezzoli. ogni tanto lo sento fischiettare dallo scaffale. Momentaneamente si trova tra Pavese e Pirandello.

    RispondiElimina
  19. Ho un coso che serve a parlarci dentro, se è il caso e quando sono fuori di casa.
    Ma il mio husband...a lui gli piace la nuova tecnologia.
    Cristiana

    RispondiElimina
  20. * Grace
    Non so se osare confessarlo: nel frattempo me la sono mangiata! :D

    * G.A. Monte
    Se sto in mezzo a Pavese e Pirandello è evidente che i tuoi scaffali vanno in ordine alfabetico, quindi (per ora) NON mi monterò la testa… :-))

    Sul resto, siamo in pieno de gustibus autovelox indesit: io alle Correzioni ho dato 10… Certo, con una spruzzata di umorismo pezzoliano sarebbe stato 10+, ma non si può avere tutto… ecco, adesso me la sono montata, contento?... :-)))

    * cristiana 2011
    vabbè, diciamo che in due fate una media accettabile... :)
    Ciao!

    * listener
    Ciao carissimo!
    Fammi poi sapere se da te ci sono problemi tecnici coi commenti: se non ti è arrivato il mio di oggi, con questo fanno 3 consecutivi...

    RispondiElimina
  21. scusa ma sul mio blog tutti i commenti erano stranamente bloccati e sono arrivati tutti assieme solo oggi

    RispondiElimina
  22. * listener
    Nessun problema, figurati: era solo per avvertirti nel caso in cui avessero continuato a non arrivare...
    ri-ciao! :)

    RispondiElimina
  23. Heheheh, Zione. :)
    Mi ricordo quella sera a cena alla Steak House quando ne parlammo e tirasti fuori il tuo mostro da 39 €uro. Ma LOOL. :P Ognuno ha le sue!

    Ciao genio. :)

    LeNny.

    RispondiElimina
  24. P.S.: Dimenticavo... Senza il mio iAggeggio non potrei seguire il mio amico Zio Scriba anche quando sono nei posti più strani ed a orari assurdi. Ormai fa parte della mia vita quotidiana leggere i tuoi capolavori sempre, scriverti o trollare con te di questo e quello via mail, feed, ecc. Quindi... :P :P :P

    Ciao. :)

    RispondiElimina
  25. però potremmo fondare un club di quelli con il cell da 39 euri, io ne porto un altro con me ..... e credevamo di essere perle rare ----
    perle ai porci forse -------
    Bye bye Zietto

    RispondiElimina
  26. Io sono allergica agli imbonitori di qualunque tipo e mi tengo le mie cose antiche senza tanti problemi!

    Bacio

    RispondiElimina
  27. usando una parafrasi, si potrebbe dire che ogni società ha gli eroi che si merita.

    RispondiElimina
  28. * LeNny
    Non voglio essere fanatico o fondamentalista neppure nel senso opposto, anche perché so che un genio smanettone informatico come te di quegli aggeggi può e sa sfruttare mille funzioni (a cominciare dal venire a leggere Muà! :D)
    Il vero oBBBroBBBrio sono quelle famigliole modajole in cui OGNI figlio infante o adolescente ha il suo iphone (per rincoglionirsi di giochini e messaggini) e il suo ipad (per guardarsi i video dei Chili Peppers)... Poi per carità anche loro debbono poter fare ciò che gli pare, ma elevare un tale scempio a Filosofia di Vita per l'Uomo Futuro mi fa iGirare gli iCoyotes... :-)))

    Ciao Grandissimo!! :)

    RispondiElimina
  29. Fiera di avere un telefonino del cazzo da 50 euro... in genere non sopporto le cose troppo tecnologiche perché effettivamente NON SERVONO a una beata mazza. Vedo che vivo benissimo lo stesso... Steve Jobs aveva un lato sognatore che è quello che più è rimasto impresso a tutti... aveva grandi idee ma era anche un imprenditore che badava bene alle sue tasche... solo che da morti sono in pochi quelli che vedono il lato oscuro..... Luuuuuuuke... sono tua padreeeee....... :P Bravo Zio, questo pezzo spacca i culi!!! e la foto è una chicca! ;)

    RispondiElimina
  30. * Felinità
    il bello del mondo dei blog è che si finisce sempre con lo scoprire, in tanti campi, che i "Pochi" sono rari, ma per fortuna non unici e non ancora estinti... :D
    un abbraccio

    * Kylie
    che altro dirti, se non che fai benissimo, e di continuare così?
    baci anche a te!

    * Guchi
    perfettamente (e un po' tristemente) d'accordo!
    ciao! :D

    RispondiElimina
  31. * Giulia
    eheh, hai fatto capolino mentre rispondevo alle altre, e rischiavo quasi di non vederti... sì, a volte coi morti si usa un riguardo che è anche giusto, ma che spesso sconfina nell'ipocrisia (per non dire poi delle speculazioni un po' sciacalle...)
    Grazie della visita, Giulietta, ti auguro una buona notte e una dolcissima settimana!
    Un bacino.

    RispondiElimina
  32. Il titolo mi è di molto piaciuto (toscanismo) e pure l'immagine (anche se sulla destra ci sarebbe stata bene una sbocconcellatura oppure un morso). A leggere il post ho riso soffrendo data la mia anima di vecchio e convinto mac-ista. Ma sono estremamente sicuro del fatto che i guru (tutti i guru: compresi Che Guevara, Lenin, Gandhi e Gesù Cristo) stiano meglio da morti, anche se poi c'è da difendersi dai seguaci, dai successori e dagli interpreti "autentici". Il "carisma" l'ho sempre considerato una forma di delega e quindi "Se incontri il Buddha per la strada uccidilo", Questo non significa però non analizzare criticamente e riconoscere torti e ragioni e il senso essenziale di vite ed esperienze.
    Sull'uso della tecnologia poi, rimanderei a quanto detto 47 anni fa in "Apocalittici e integrati" a proposito dei mezzi di comunicazione di massa: piuttosto che criticarli ci si dovrebbe domandare quali azioni siano possibili per far sì che possano veicolare valori culturali.
    Quindi niente fondamentalismi e niente snobismi (e niente talebanismi snobistici): meglio imparare a usare (e può essere pure divertente) con giudizio le estensioni e le protesi che si rendono disponibili e ci permettono di "aumentare" la realtà.

    RispondiElimina
  33. Non ci posso credere che hai un telefono da 39 €. Non può costare meno del mio. Vabbè che il mio si apre (nel senso che lo estraggo sempre smontato dalle tasche), però....

    RispondiElimina
  34. * Tullix
    In generale sull’uso intelligente e consapevole della tecnologia sono d’accordo con te. Non sono tecnofobo come potrebbe sembrare. (In fondo sto dicendo queste cose tramite un blog, vera portentosa meraviglia, non tramite segnali di fumo…). Per esempio ho sempre nutrito sospetto e ben poca simpatia per lo snobismo un po’ polveroso di quegli scrittori che ancor oggi si vantano di usare solo matita e quadernetto (li uso anch’io, ma per gli appunti presi al volo, non per scrivere Romanzi!) o macchine da scrivere da museo. E la videoscrittura è solo uno dei tanti esempi che si possono fare.
    L’importante, come in tutto, è essere Selettivi: scegliere ciò che ci interessa, ci incuriosisce o ci può veramente servire, migliorare, semplificare (per qualcuno può essere anche l’iphone o l’ipad, perché no? – le mie non sono posizioni anti-Apple, né tantomeno pro Bill Gates…), e non correre a comprare qualsiasi costosa cagata solo perché è nuova o di moda o costituisce status symbol (cioè STOLTUS symbol).
    Altro è poi il livello educativo: un genitore dovrebbe vegliare e difendere i propri figli piccoli con la furia di una tigre, contro il rischio che diventino dei precoci tecnorincoglioniti, drogati ormai non solo dalla tv ma anche da nintendo e simili…

    * El Gae
    Confermo! :D
    (ma unwise ci frega tutti con 29!)...

    RispondiElimina
  35. Mi è piaciuta la foto, mi fa tanto "The Annoying Orange"...
    Ho apprezzato il tono scherzoso ed ironico di questo post, e poi è bello leggere ogni tanto, un'opinione un po' fuori dal coro.
    Comunque non credere, noi possessori di telefonini baracca siamo molto più numerosi di quanto non appaia! :D

    RispondiElimina
  36. * Giada
    Simpatica definizione: potremmo fondare la Gang dei Telefonini Baracca... :)
    Un bacino, carissima.

    RispondiElimina
  37. AVANZI PERPLESSI DI NATURA COTTA...

    pure i commenti mi fanno schiantare

    RispondiElimina
  38. effettivamente tutto qusto santificare job solo xke ha detto di cercare sempre qualcosa di meglio mi è parsa una gran presa in giro per chi fa degnamente un lavoro onesto ma molto faticoso, tipo fonderia, di cui farebbe volentieri a meno. Non ho nulla della apple. baci grazie che mi segui sempre con affetto.

    RispondiElimina
  39. * ancora Giada
    Dimenticavo: le voci in coro vanno benissimo per la musica, ma in (quasi) tutti gli altri casi sono peggio che scorregge... (fanno eccezione i cori tipo "forza Inter" o "bravo Nick!") :-))))

    * amanda
    Sì, mi permetto di dire (di sviolinare :D) che il livello di questo blog è MOLTO innalzato dalla qualità dei suoi lettori e commentatori... :)
    Te compresa, naturellement...

    * Ilaria Pedra
    Affetto meritato... Baci anche a te!

    RispondiElimina
  40. penso sia l'omaggio (per quanto molto particolare) a steve jobs più interessante e originale che abbia letto :)

    RispondiElimina
  41. Ciao Nicola, leggerti è sempre bello! Son qui di fretta quindi accontentati di un caloroso saluto. I commenti prolissi alla prossima puntata. Ciao!

    RispondiElimina
  42. Sarò ripetitivo, ma a ogni tuo nuovo post mi chiedo cosa frulli nel cervello di chi decide con quali parole imbrattare carta preziosa da sistemare e vendere a quintali sugli scaffali degli autogrill... Quanto all'HappyAppySupertrust, mi sa che ci arriveremo...

    Tantissima stima.

    RispondiElimina
  43. Ogni periodo, pogni frase, direi ogni parola mi fanno sganasciare.
    Grazie Nico' a me serve molto il tuo buon umore, very intelligent (se dice così in inglese? Boh!)

    Io odio i telefonini ma devo averlo e portarlo per forza sempre appresso per ordine di mio figlio il quale l'ha comprato a spese sue.
    Quest'anno festeggerà il quinto compleanno.

    RispondiElimina
  44. Pensavo di essere l'unico ad avere un telefonino ciofeca ( peraltro, quasi sempre spento )...fiuuu...

    RispondiElimina
  45. * Marco
    Un molto particolare Grazie, mon ami! :)

    * Nora
    Va bene, mi accontento, ma solo perché sei te...

    * Ale
    Sarà ripetitiva, ma è una stima che mi fa sempre un gran bene, come uno scudo contro la merda mediocre che da quegli scaffali minaccia di caderci addosso e soffocarci!

    * il monticiano
    Quinto compleanno chi, il figlio? (No, no, scherzo, ho capito che ti riferivi al telefonino...)
    Un abbraccio, caro Aldo, e felice di darti qualche dose di buon umore!

    * Blackswan
    E io che snobisticamente mi crogiolavo nell'idea di essere, come sempre, Minoranza... adesso sta' a vedere che salta fuori che siamo maggioranza... :)

    RispondiElimina
  46. Anche tu hai quel cellulare da 39 euro? Chiapperi, ugualo al mio.
    p.s. battuti da voi ieri, ma non ci dispiace molto, anzi è quasi stato un piacere, come sai noi andiamo piano, ma nadiamo lontano ...anzi voliamo nel ciel ;)

    RispondiElimina
  47. Ecco, va a finire che minoranza ci rimango solo io, che mi rifiuto tuttora di sapere cos'abbia detto il Lavoretti in quel suo discorso all'allodole, e devo immaginarmelo dalla tua sicuramente puntuale presa per ir culo... e me l'immagino, vai... :)

    RispondiElimina
  48. * Ally
    Dalla prossima potrò ricominciare anch'io a tifare Chievo. Troppo simpatico... :D

    * web runner
    Bellissima questa cosa del "discorso all'allodole", una specie di San Francesco in versione pubblicità truffaldina... (Franceschino figliol prodigo dal papi ricco?) :-))))

    RispondiElimina
  49. hei ma dove li trovate tutti questi telefinini da 39 euri??????
    a me ne muore uno all'anno e sebbene li ho sempre cercati, da 39 € non li ho mai trovati!!!
    il prossimo lo voglio almeno con le funzioni: tiappapettino e tiappadepilo. :) ciao

    RispondiElimina
  50. Chi ci salverà da questo mondo di mele?

    RispondiElimina
  51. * elena
    ti accontenti di poco... :D
    (hey, magari gli stai dando un'idea: il telefonino-rasoio, e già che ci siamo anche phon, è una delle poche versioni che non ho ancora sentito, ma dovrebbe essere fattibile...)
    Ciao!

    * persogiàdisuo
    Stavo per rispondere "le pere", ma non vorrei essere frainteso... :D
    Un caro saluto anche a te!

    RispondiElimina
  52. Tranquillo Zione, ho capito bene il senso del tuo divertente post. Tu sai bene che a me serve parecchio dentro e fuori dall'ufficio e usato come si deve e non come i biNbiminkia può solo essere di grande aiuto quotidiano. :)

    Notte bello. :)

    RispondiElimina
  53. Grazie per essere passato da me e seguirmi, fa sempre piacere avere al proprio seguito persone acute.
    E comunque....abbiamo in comune una passione: l'essere accarezzatore di gatti. :)

    RispondiElimina
  54. Porca miseria, il part-time ce l'ho e il cellulare usa e getta anche.
    Ma la Kul and the Bang la voglio!!!E' troppo la mia!
    Baci!!

    RispondiElimina
  55. * Olivia B.
    Allora ti do il benvenuto anche a nome del mio attuale micio Isidoro... :)
    Grazie a te: appena ho tempo ti aggiungo al blog roll, così non ti perdo di vista. Ciao!

    * Simo
    Eheh, fra l'altro ho giocato col nome di un gruppo musicale che da ragazzino mi piaceva, i Kool and the gang... speriamo che non lo scoprano e non si offendano... :D
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  56. applausi applausi applausi Zio!

    RispondiElimina
  57. Ma tu pensa che proprio in questi giorni sto pensando come disfarmi, o mettere in ... naftalina, un po' di questi iGeggi, perché anche ad usarli solo una tantum mi sono decisamente stufato ...

    RispondiElimina
  58. Grazie del tuo commento.
    Tvb :)
    Nou

    RispondiElimina
  59. * Ernest
    Be', allora mi inchino tre volte per riceverli, grazie! :)

    * Adriano
    Com'è vario il mondo: ho letto di un povero disgraziato che per comprarsene uno ha venduto un rene, e tu te ne vuoi disfare... e magari secondo la mentalità corrente quello matto dei due sei tu... :D

    * Nou
    Affetto MOLTO reciproco :)
    Ciao!

    RispondiElimina
  60. Credo di dover ora comperare un iPad.
    Un i Pad 2.0, ovviamente.
    No?

    RispondiElimina
  61. Ecco. Ora voglio una pera per amica. [almeno lei non avrà nemmeno il problema di telefonare ] x

    RispondiElimina
  62. Eccomi qui dopo tanto tempo :)
    Fantastico!
    Però hai dimenticato di citare l'iBook della biografia del Messia ;)

    E.

    RispondiElimina
  63. Non posso che condividere lo spirito della Pera...però almeno un mozzichetto lo dovevi fare, per rendere il post più appetitoso...;-)

    RispondiElimina
  64. Non posso che condividere lo spirito della Pera...però almeno un mozzichetto lo dovevi fare, per rendere il post più appetitoso...;-)

    RispondiElimina
  65. * andreadevis
    Mah, decidi un po' tu... :D
    Io mi limito a darti il benvenuto come nuovo visitatore.

    * Emma Peel
    Una PERA PER Amica... suona pure benissimo! :)

    * Emanuele
    Pure l'ibbukke... makkestrano... :)

    * mark
    Mi sa che hai ragione... come ho confessato a Grace, la poveretta è stata magnata poco dopo, però un morsicotto pre-foto poteva essere un'idea... :D

    RispondiElimina
  66. La società di oggi è troppo consumistica, si spende anche 800euro per un telefonino; complimenti per il post, sei sempre molto geniale.
    Salutoni a presto.

    RispondiElimina
  67. * Cavaliere oscuro
    Grazie di cuore per questo ennesimo attestato... Salutoni anche a te!

    RispondiElimina
  68. La tua ironia mi piace assai :)
    do ragione a Cavaliere, la nostra società è troppo consumistica e materialistica. E io vado fiera del mio telefono che guarda caso costava 39 euro XD

    RispondiElimina
  69. * Dreamy
    Ciao carissima!!
    E visto che sarai più o meno la 39^ commentatrice col telefonino da 39 euro, ti mando 39.000 baci! :D

    RispondiElimina
  70. Eccomi,eccomi, perdona il ritardo ma non mi piace iscrivermi ad un blog senza lasciare un saluto o vederne il contenuto e ... non avevo il tempo di farlo. Bel post, in linea con il mio pensiero e il mio modo di essere... telefonino a parte ( ma era una necessità e giuro che lo cambio solo quando ha esalato l'ultimo respiro)...
    Un saluto
    Francesca

    RispondiElimina
  71. Io sono stato iffelice e infeffelice quando uno dei miei figli mi ha regalato un ittelefonino-ino-ino credo da 79 euro o giù di lì, dicendomi che ce l'avrei fatta a farlo funzionare perché ci riuscivano pure i deficienti. Adesso scrivo messaggini del cazzo a tutto spiano, icchiamo pure iggonzi e ci rispondo anca, ma non ci ho capito un cazzo, ma chi se ne frega.
    Ho detto ai figli miei: se mi ivvolete irregalare un ippodde o comecazzosichiama fatelo pure e vedrete che bravo che sarío.
    Aspetto fuci-oso.
    Bellissimo il post come al solito, vecchio mio, sei sempre ippiù inga-gamba.

    RispondiElimina
  72. premesso che ho un cellulare con 12tasti + 1 per l'accensione/spegnimento, volevo segnalarti che la ifollia umana oggi a Roma ha raggiunto il suo limite con una fila chilometrica di soggetti bramosi di impossessarsi dell'oggetto del desderio al 50% in meno in occasione dell'inaugurazione di un mega centro commerciale (con rissa annessa e vetrine spaccate, e non erano black block...o forse sì?). Io sono ibasita. E anche iincavolata, visto che il traffico è andato in tilt per ore.

    RispondiElimina
  73. Mi piacciono così tanto gli agrumi,che se fossi un agrume mi mangerei da solo!

    RispondiElimina
  74. * francesca
    Ma figurati: anzi perdonami tu se mi sono iscritto senza neanche salutare... stasera ho rimediato, e le tue foto me le sono proprio godute... Ciao!! (e Benvenuta!!)

    * Enzo
    tu sei solo da invidiare per la voglia che conservi, comunque, di misurarti con tutto ciò che ti propone la vita nel mondo... sapessi il tuo coetaneo, nonché mio babbo, come si tiene a distanza di sicurezza dai computer... :D

    * TuristadiMestiere
    Roba da iMatti... ma come spesso accade sto pesantemente offendendo i matti veri... (più che black block erano brown brains, cervelli di m...)

    * Costantino
    L'importante è non permettere mai a certi porcellini di SPREMERCI, come agrumi... :)

    RispondiElimina
  75. Che Dio conservi in salute il tuo babbo, che -credo- ha capito tutto.
    Quelli della nostra iggeneraz-zione avevano ben altri ivvallori, belli e addirettura nobili, ma che dico, nobbbilisssimi, e tiravano avanti a petto in fuori e grugno duro nei confronti della vita, che di giorno in giorno si rivelava sempre più vita di merda. Purtroppo quella che stiamo vivendo adesso. Il tuo papà ha voluto conservare questi valori e si tiene lontano dal computer e da tutte le più moderne diavolerie. Ma io sono un artista -porcaccia vacca- io sono uno scrittore, io amo la modernità e in questo casino mi ci ficco anche se spesso ne esco con le ossa rotte e le budella sottosopra.
    Un affettuoso saluto al tuo babbo.
    Ciao, amico mio.

    RispondiElimina
  76. Sai che ero passata per segnalarti anche io la follia di Roma? Forse qua siamo in 39 con il telefonino da 39 euro, ma credo proprio che gli unici che si accontentano di un oggetto così poco caro sono tutti radunati in questo commento XD

    P.S. ah..mi prendo pure i 39.000 baci. In tempi di crisi, l'abbondanza va colta al volo :D

    RispondiElimina
  77. * Enzo
    Più che un fatto generazionale penso sia un fatto di indole personale. Mio padre è una bravissima e intelligentissima persona, però soffre un po' di pigrizia mentale (che in parte mi ha trasmesso...), mentre c'è un suo amico ultraottantenne che col computer ci fa di tutto (e ci si è messo da poco, per la curiosità di imparare e sperimentare cose nuove).
    Comunque ho girato davvero, con piacere, i tuoi saluti al coetaneo, che mi ha incaricato di contraccambiare! :D

    * Dreamy
    A rischio di sembrare per l'ennesima volta snob o presuntuoso, credo anch'io che i miei lettori e commentatori non rappresentino un campione italiano affidabile: siamo decisamente a livelli medio-alti, se non qualcosina di più... :D
    Già che ci sei cuccati il bacino numero 39.001...
    Ciao Poulin!!

    RispondiElimina
  78. * George
    Qualcosa mi dice che ci conosciamo già, dentro o fuori dai blog... :D
    Qualche indizio?

    Ah, dimenticavo: benvenuto!

    RispondiElimina
  79. No signore, io sono solo George. Grazie.

    RispondiElimina
  80. ahahahhahahah ziooo ci so' pure io e non mi facevo tutte queste risate con te da tempo immemorabile che tu ben sai :)
    della serie IFONE che cazzo è sto coso? solo se l'azienda me lo dovesse assegnare allora me lo prenderò! :) pensa che regalai a maria un aipod touch che si collegava a internet ma...finora è stato usato solo per ascoltare la musica :)
    ci vediamo presto amico mio, un abbraccio

    RispondiElimina
  81. * nico
    Bentornato, Amico giramondo... contento di farti ridere un poco... :D
    Un abbraccissimo, e a presto!

    RispondiElimina
  82. Caro Zio, dopo un'eternità arrivo giusto in tempo (non troppo in tempo) per rileggere le tue parole magnifiche. Scusami se non sono più passata di qua, non ho particolari giustificazioni se non che ho fatto tutto il contrario di quello che avrei dovuto. Una delle (poche) right things eri tu. Apro e trovo questa chicca straordinaria, che finalmente s'impenna contro il becero fenomeno di un buonismo di ritorno e di accatto che non ci apparterrebbe e a cui in realtà non teniamo per nulla. Un grande bacio con sempre devoto ardore e immutata stima per la tua penna raffinatissima (belli anche i pezzi più in su e più in giù). Cristiana

    RispondiElimina
  83. * Cristiana Curti
    Hey, mi raccomando, non fare scherzi e non mettermi in difficoltà "sparendo" (continuo a non avere tuoi recapiti mail...): l'anno prossimo potrebbero esserci grandi novità per un certo romanzo di cui avevi molto gradito gli assaggi, e non riuscire a dirtelo sarebbe il colmo... :-)
    Un abbraccio enorme.

    RispondiElimina

Benvenuti a bordo!!
Questo blog è Nemico dichiarato di ogni censura. Ma sono costretto mio malgrado a ricordare che rimuovere insulti gratuiti, scorregge occulte o minacce vigliacche non è censura: è nettezza urbana. Voglio che qui da me vi sentiate esattamente come a casa vostra: quindi Liberi, ma non di pisciare sul pavimento, o mi toccherà pulire. :)