l'idea più pazza del più pazzo fra gli scrittori

"Meglio Capitano della mia zattera di storie di carta che mozzo sul ponte di Achab"
SITO ANTI COPROFAGIA LETTERARIA: MERDA NON NE SCRIVO, E MENO ANCORA NE LEGGO

lunedì 13 giugno 2011

La mia piccola esultanza ecologica e civile





ABBIAMO

VINTO


p.s.

Mi scuso coi miei adorati lettori per la latitanza prolungata, ma la tecnologia a pedali mi sta perseguitando. Non solo i problemi legati alla piattaforma Blogger, non solo il mio pc che s’è messo a fare le bizze, ma oggi sono anche costretto a postare dal computer di un’altra persona che ha la fortuna di NON avere una connessione Telecom: nella mia zona vi sarebbe un fantomatico problema che lorsignori starebbero tentando di risolvere. Nel frattempo io, naturalmente, pago.




43 commenti:

  1. Evviva abbiamo vinto! SIIIIIIIIIIIIIII!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Zio,
    passo a salutarti, perchè anch'io sono da un po' "latitante", ma per impegni non causati dalla telecom. :P
    Sono contenta per i risultati ottenuti, anche se con un po' di tristezza non ritengo sia questa una grande vittoria.
    Cmq, un abbraccio forte, in bocca al lupo con la linea!
    Giulia

    RispondiElimina
  3. Accidenti, non ci voleva... abbiamo bisogno di te!! :) Fortunatamente ci sono ancora altrettanti motivi per avere un bel sorriso stampato sulle labbra... come questo!! :D

    RispondiElimina
  4. Grande zio ...ci manchi, ma confidiamo che stai dando gli ultimi colpi al nuovo libro ;)

    RispondiElimina
  5. C'è veramente da festeggiare... Scuse accettate naturalmente, anche perché per motivi di studio sto latitando pure io...

    RispondiElimina
  6. Festa grande.
    Un altro piccolo passo è stato fatto.
    Speriamo sia il primo di una lunga serie.

    RispondiElimina
  7. Esulto anch'io, evviva!! Mi dispiace invece che tu abbia problemi di connessione, so quanto infastidiscono... Per quelli riguardanti blogger ti consiglio di installare un altro browser, io ho messo "Mozilla firefox" e non ho più difficoltà a commentare, anche se "Internet explorer" non l'ho abbandonato e ci spero ancora. Bellissimo il tuo racconto della panchina, complimenti!

    RispondiElimina
  8. ahhhhh ''legittimo godimento'' !!! E questa l'ho rubata da facebook e dal titolo di un post!!!

    RispondiElimina
  9. Dai che sarai al più presto tra noi, questaa giornata è di buon auspicio per tutti e tutto.

    RispondiElimina
  10. E infatti ci manchi Zione!
    Ma sei perdonato perchè oggi siamo gioiosi e festanti...

    ...e poi perchè comprendo, anche il mio computer ha la buriana, funziona solo se ha voglia...credo che abbia bisogno di una bella formattata...o, a scelta, un bel volo dalla finestra e poi dritto in piazzola ecologica :-((

    Ti abbraccio forte a presto ;-)
    Namastè

    RispondiElimina
  11. Ciao Zio, esulto con te!
    Per i problemi di connessione, la telecom è la numero uno certificata e garantita.

    RispondiElimina
  12. SÌ, SÌ, SÌ, SÌ.

    Grazie a Telecominchia latiterai ancora per un pò... :(

    Ciao Zione.

    RispondiElimina
  13. Si siamo gioiosi.
    Spero solo che non sia l'euforia di un attimo e che duri quanto basti per mandarlo via.
    Sarebbe ora.
    Ciao Nik

    RispondiElimina
  14. Sono i disturbi elettromagnetici. Non è solo colpa di blogger che microsoft vorrebbe acquistare!!!!
    Anche il mio computer è impazzito prendiamola a ridere, in questo modo impariamo a non dare niente per scontato e a trovare soluzioni alternative.
    Ciao skrittore

    RispondiElimina
  15. sì!!! Quattro volte sì! Legittimo godimento, ma non ancora completo. Aspettiamo fiducisi la salita al Colle.
    Forza Zio, sei grande!

    RispondiElimina
  16. Guarda, prevedendo, ieri ho pubblicato un post con la torta... :-))))) Bacioni.

    RispondiElimina
  17. come ti capisco, zio.. ma esulto oggi, alla grande!!

    RispondiElimina
  18. sospirone di sollievo evvivaaaaaa!!!!
    p.s. tornaaaaaa :))))

    RispondiElimina
  19. Nicola carissimo, appena tornato dalla vacanza sono qui per festeggiare con tutti voi, evviva la vittoria schiacciante su referendum quorum superato di moltissimo.
    Buona serata amico.
    Tomaso

    RispondiElimina
  20. Bravo Zio Scriba che sei venuto a festeggiare!!!
    Oggi è un gran giorno e ci saresti mancato...
    Ciaooo,
    Lara

    RispondiElimina
  21. In effeti pensavo che fossi in trincea a lanciare gli ultimi palloncini d'acqua nelle ciminiere ancora accese...;-)

    RispondiElimina
  22. ed ora l'ultima spallata: elezioni anticipate !

    RispondiElimina
  23. non sai quanto ti capisco ! ODIO QUESTE SITUAZIONI TECNICHE,non le capisco,pero' CHE MERAVIGLIA QUESTO REFERENDUM,scusa le maiuscole ma mi salta il tasto a come cazzo vuole lui. baci BACI,

    RispondiElimina
  24. Evvai zione, GRAZIE MILLE al tuo amico che ti ha fatto connettere da una connessione non telecom :-) Quando non ci sei si sente Nick! Bellissimo l'alligatore che tiene la bandiera dell'acqua, credo che il Pibe del Garda l'abbia onorata in pieno! E ora...VULIMM O LIBBR N'CO', ADD'HA SCI'! :-) Così oltre il Berluscah rosica pure l'Ayatollah! :-))) Ti voglio bene Nick, a presto!

    RispondiElimina
  25. e cento di questi giorni!
    ciao nicola, telecomBinano proprio tutte eh? :D

    RispondiElimina
  26. wind non è meglio di telecom, temo.
    Ho un contratto con adsl compresa nell' all inclusive e spesso non riesco nemmeno a guardarmi un you tube in pace.
    wind ci strapazza di telefonate per diventare nostro utente unico, ma noi non cediamo fino a che non ci assicurano una linea più veloce.
    alla fine dell'estenuante contrattazione -la patata bollente è nelle mani di mio marito, essendo io una capra tecnologica- ci hanno detto che o ci adeguiamo alla loro proposta o ci recidono il contratto.
    Col cazzo, gli ha risposto mio marito, però alla fine non ho idea di come andrà a finire!

    RispondiElimina
  27. tra due settimane si vota contro la piattaforma blogger e la telecom. sapevi?

    RispondiElimina
  28. Ciao zio Nick! risolvi presto i tuoi problemi logistici perchè c'è molto da raccontare..Un abbraccio..

    RispondiElimina
  29. Vedo che hai messo qui accanto una citazione da Le intermittenze della morte, è stupenda. Penso che tutti ci siamo sentiti un po' così dopo i risultati dei referendum, come se insieme avessimo sfiorato le corde di un grande violoncello per far nascere una prima nota che ci consoli dalle "correggibili" stupidità del mondo!
    Grande Zio!!!

    RispondiElimina
  30. Povero Zio Scriba, poche cose al mondo gettano maggiormente nella prostrazione che i problemi di connessione e le rotture di palle informatiche.
    Hai visto Zio che quorum gli abbiamo fatto?
    :-)

    RispondiElimina
  31. Zio pedalare è ecologico, non consuma energia che non sia pulita, salvo poi doversi lavare, in quanto sudati, con l'acqua del sindaco naturalmente e senza illegittimi impedimenti di offendere l'olfatto altrui :)

    RispondiElimina
  32. Mi dispiace per la tua connessione ed esulto per il referendum!!!!!!!!

    RispondiElimina
  33. Zio Scriba, passei para deixar um grande abraço, meu amigo.
    oa.s

    RispondiElimina
  34. dear, la tua esultanza è anche la mia!

    RispondiElimina
  35. E' ora di cambiare il sondaggio: gli italiani coscienziosi hanno votato SI.
    :)

    RispondiElimina
  36. questo paese e sempre più sicuro...
    Andiamo avanti!

    RispondiElimina
  37. Te le com unicano a rate, ma ti fanno pagare in un'unica soluzione, pesantissima! Maledetti! Un saluto! Acqua, energia e impedimento! :)

    RispondiElimina
  38. Sicuro che abbiamo vinto ?
    ...E intanto in Francia se la ridono...

    RispondiElimina
  39. Arrivo solo adesso. La contentezza continua.

    RispondiElimina
  40. "E io pago!" avrebbe detto un grande del cinema italiano... ;) che ci possiamo fare???? Il referendum è stato un vero successo e di questo non possiamo che gioire! Un piccolo barlume di speranza si è acceso! ^.^

    RispondiElimina

Benvenuti a bordo!!
Questo blog è Nemico dichiarato di ogni censura. Ma sono costretto mio malgrado a ricordare che rimuovere insulti gratuiti, scorregge occulte o minacce vigliacche non è censura: è nettezza urbana. Voglio che qui da me vi sentiate esattamente come a casa vostra: quindi Liberi, ma non di pisciare sul pavimento, o mi toccherà pulire. :)