l'idea più pazza del più pazzo fra gli scrittori

"Meglio Capitano della mia zattera di storie di carta che mozzo sul ponte di Achab"
SITO ANTI COPROFAGIA LETTERARIA: MERDA NON NE SCRIVO, E MENO ANCORA NE LEGGO

sabato 16 ottobre 2010

Sorensen Puddu - Replica (15)


bamboccione lo dici allo specchio


(parte seconda)


Veniamo al porcilaio della politica estera
È incredibile ha detto hillaryclinton, l’america è così troglodita che pur di non votare una donna eleggerebbe quel mangiabanane col nome da terrorista
È inaccettabile ha detto barakobama, l’america è così troglodita che pur di non votare un nero eleggerebbe quella stupidatroia con la faccia da stronza
Per dimostrare a entrambi di non essere affatto troglodita, pare che l’america sia seriamente intenzionata a eleggere presidente la divina modella sonna purcella, una stubipatrobip mangiabipnane e pure assai stronbiiiiiiiiip tutte in una personcina sola
Bip!
Dopodiché Hugo Chavez Chavòn dovrebbe decidere se fare il presidente venezuelano o il primo first lady machomacaco americano (bill pisellànime clinton non si conta, poiché faceva pur sempre finta di essere lui il presidente al posto della moglie…)

Si è spent... è scompa... è venuto a ma... E’ MORTO ieri (mannaggiachitammuèrt) alla venerabile età di circa più o meno anni, il famoso sconosciuto gangster in pensione Totuccio Lo Tonno ‘O Smemoratu, detto tanto per dire Al Cagone, ve ne ricordate? No? Cazzo me ne frega. Lo Tonno fu per anni a capo della malavita disorganizzata: tizi che regolavano male gli orologi, sbagliavano luogo d’appuntamento, si sparavano tra loro scambiandosi per poliziotti. Si sterminarono a vicenda e rimase vivo solo lui, perché nel frattempo s’era dimenticato d’essere il capo ed era stato assunto in un call center. Sbagliava sempre numero: “Signora Rossi?” “No, qui è Bianchi”. “Le posso rompere i coglioni lo stesso, visto che probabilmente stava cenando, e prima o poi avrei chiamato anche lei?” “A proposito di che?” “Non mi ricordo”. Durò poco. Venne licenziato piuttosto in fretta. Da piccolo Totuccio era così brutto, se ve ne frega qualcosa, ma così brutto, che le ragazze lo chiamavano, pensate, lo spaventapassere. Ma come tutti i brutti anatroccoli poi cresciò e diventò nu cesso. Mò s’è spegnuto. Affievolito. Smorzato. Pufff. (E sticazzi?)

Inventarsi un paio di cazzate di sana pianta
Ah no, scusate, questa non dovevo leggerla

La drammatica protesta dell’uomo che si è dato fuoco per la prepotenza delle autorità
Che gli impedivano di battezzare suo figlio Asporto
In omaggio al nome del titolare (così credeva lui) della sua pizzeria preferita
Pizza da Asporto… bella questa… ma come je vengono in mente ‘ste minchiate?
Il video dell’uomo flambé è scaricabile sul vostro telefonino a soli 99 centesimi più iva asterisco servizio in abbonamento 52 euro a settimana occhio che v’inculano

Il Pèpe, con la sua enciclica a pedali Vacca la sogliola di Nonna Speranza (versione remix), auspica di riuscire a risolvere col nuovo anno oltre alla nota piaga del relativismo anche l’annoso problema della prostituzione in vatikano, mediante la reintroduzione, pensate, dell’antico Ponte Levatroie…

Ma leggiamo ora un brano, offerto dallo sponsor ENDODEUM,
RELIGIONE IN CD, DVD E SUPPOSTE, (“l’importante è che vi entri in testa”),
e tratto dal Vacca la sogliola originale:

Fratéli, e soréle:
non incapuciate le capéle!
Fate tanti pampìni
fate pochi pompini!
E se proprio un pompino vi scapa
venite almeno a farlo al…
(Ma non si può leggere questa roba! Ma siete impazziti?! E io sto pure qui perché mi ha raccomandata cielle, cristosanto! Ma che fa la Censura Interna, dorme? Fanno sciopero anche i Sacri Inquisitori, adessoooo?! Ma puttana la mabiiiiiiiiiipp!)

Secondo l’ex ministro Padoa (gonfiare il sacchettino e bum!) Schiop
(Insomma Bastaaaaaa, non se ne può più, ma quanti ne facciamo fuori di sacchettini, così finisce che sforiamo il budget e non ci sono più miliardi per le cagne e i porci dell’intrattenimento per il cu… coome? Come addebitati a me?! Come dici?! Anche il costo di queste telefonate?! “Non è previsto e non s’è mai visto che Chiviparla telefoni”?! Ma andate a Pian del Gufo voi e i gentili telespett…) ehm, ‘nasera, dicevamo, secondo l’ex ministro Padoa (gonfiare il sacchettino e bum!) Schioppa…

Dopo il telegiornale andrà in onda spottin spottando il bellissimo film (ridotto a smozzichi e brandelli) La conversazione, con Gene Hackman: un uomo si devasta la casa bel coglione alla ricerca di una microspia, per poi scoprire che gliel’avevano messa nel… ehm… gliel’avevano messa nel sassofono
Il signor Hackman è stato autorizzato dal comitato di redazione

Sul secondo canile ci sarà invece un interessantissimo approfondimento
Sulla vicenda Bobbit
Ricordate imbecilli, l’uomo col manico dalla parte del coltello,
Evirato dalla moglie Loreena
Una veera scassamiinchia
Ebbene, dopo aver dato la parola sia alla moglie che al marito
In due brevissime puntate
(Lei ha detto “Tiè!”
Lui ha confermato “Ahii!”)
Stasera, in diretta e in esclusiva, per completezza d’informazione e di puntidivista
Cercheremo di capire che cosa ne pensa il Cazzo

Sul restante canile verranno replicate le lezioni d’amore di giulianoferrara però keskifo non guardatele: è tutto grasso che ciula

Fiumi di cazzate a non finire
olé

Gnegnehihihìriscirisci hagnahirisciariscie, il Pèpe hifgnihirisci sciurisci relativismo firijgnaresce
(Chi è? Chi? Cosa? Come mi mangio le parole! Ma come vi permettete! Ma non avete visto che tette! Eppoi sentimi ammè stronzone, a te chi è che ti raccomanda? Chi? Ecco, il mio è più grosso. Sappi solo questo: il mio è più grosso. Quindi muto)
E ora voltiamo pagina
Hahhhariariqurisci rapina sforjkuriqatipi sanguinopìrisci, siunamassorepiligarisciurisci…
(non sono in casa richiamare più tardi)
Ed ora un po’ di percentuali come di consueto scagazzate allegramente a caso, beccatevi un po’ di ventiscinque pèscèènto, quattro piscènto, fino al quindici financo piccento, comunque segnatevele perché sono importanti piccento, uno virgola tre per cento rispetto a boh fra lo zero virgola due ed il cinque virgola otto punto e virgola nove sensazione rafforzata percènto dalle parole dell’ex ministro dell’economia Padoa (gonfiare sacchettino e bum!) Schioppa

Ripresa o non ripresa saranno sempre gli stessi bip a riprendersela in der bip

Questo notiziario doveva andare in onda in forma ridotta
Ma quando cazzo bip finisce?
Be’, se Padoa (ho finito i sacchettini) Schioppa continua a sparar stronbip col botto
A noi ci tocca riferirle in tempo surreale

La nota casa teleproduttrice Sfighedoro International ha citato in giudizio per inadempienza i minatori cileni. Pare infatti che un contratto segreto prevedesse la morte all’ultimo momento di almeno un minatore durante la risalita. Il mancato rispetto di tale accordo avrebbe provocato alla Sfighedoro un danno incalcolabile: mandata in fumo la puntata finale che avrebbe fatto piangere miliardi di imbeci... ehm... di gentili telespettatori: il funerale del poveretto, con abito nero della vedova firmato Dessert&Capanna, e gli orfanelli agghindati da Pedomoda Vestetroietti Illimited.

Veniamo in chiusura ai nostri famosi sondaggi a pagamento (solo 72 euro a risposta!)
Il Mago Otelma vi sembra
A Un tacchino vestito da Faraone
B Una faraona vestita da suora
C Massimo Boldi vestito da pirla

La nostra regista Luciana Provvedi D’Annaffa mi fa disperatamente cenno di stringere, poiché stiamo ora per collegarci con della sporca feccia che tenterà di vendervi qualcosa

Ma ci giunge adesso una notizia bomba (ecco, senza sacchettino da gunfià e s-ciupà, e lo sapevo cazzo, adesso che servivano…)
Un folle squilibrato avrebbe poco fa preso a cannonate bastardo
il monumento equestre della rai
che a me mi piaceva
Al grido di “à la guerre comme à la guerre” cui avrebbe poi aggiunto
“Voi cànone, noi cannone”
Il folle squilibrato avrebbe infatti dato fuoco alle micce di un supercannone
Risultato poi rubato a gardaland
Quasi immediato l’intervento della polizia (stavano a rimpinzarsi a scrocco in una pasticceria adiacente)
Il folle, un certo Mario ovvero Nick s’arrese punto
No, un attimo, non si capisce mai cosa cazzo mi scri…
Allora: Mario… Véronique… Sorensen… Pudd… ma che è, na persona o nu commando?
Insomma ‘sto piciorla qui avrebbe rivendicato anche la recente liposuzione dinamitarda patita dalla statua grassa di San Marcello Adiposo…

Ma vi saremo più imprecisi nelle prossime edizioni
Buon proseguimento di serata e distinti fanculi
Chivimanda è stato autorizzato…

Tatatà-tatatààààààààààààààààààààààààààààà…

31 commenti:

  1. ahahahahahahahah! alluraaaaa! che fai rubi le espressioni pugliesi per appioppare salme e defunti? ahahahahha! il ponte levatroie! :OOOO bellissimo modo di passare il week-end, le ripeterò tutte!

    RispondiElimina
  2. :-))))) ziooo! non sai quanto aspettavo questo notiziario. milena ha detto la sua perla, io ora dico la mia...ne sono due per me, la prima quelle poche espressioni napoletane, ma quella dove ho iniziato a ridere finendo solo adesso (per la cronaca oltre due minuti senza trattenermi) è quando hai parlato di "Lorena Bobbit, una vera scassaminchia"...e no, mo ricomincio!
    Aspe, ora ti devo fare una seconda felicitazione che non c'entra un cazzo col notiziario...

    RispondiElimina
  3. FELICITAZIONE UFFICIALE

    Il sottoscritto Domenico Chillemi, per gli amici Nico, si felicita con il qui presente Nicola Pezzoli, per gli amici zio Scriba, per questa mail che ha appena ricevuto e che riporto testé qui sotto.

    =======================================

    DA: Unilibro Ufficio Ordini, 14/10/2010
    A: Domenico Chillemi


    Gentile Domenico Chillemi,
    grazie per aver acquistato su UNILIBRO.IT

    Il numero d'ordine relativo al Suo acquisto è stato confermato.

    Destinato a:
    Domenico Chillemi
    Mar Tirreno 33C
    00040 Pomezia RM Italia

    1 copia/e del libro
    Tutta colpa di Tondelli
    AUTORE: Pezzoli Nicola
    EDITORE: Kaos

    Totale articoli: Euro 16,00
    Spese di spedizione: Euro 3,50
    --------------------------------------
    Totale acquisto: Euro 19,50

    Modalità di spedizione: spedizione ''conveniente'' a mezzo corriere.

    =======================================

    Di nuovo felicitazioni vivissime :-)

    RispondiElimina
  4. * patèd'animo
    la regia ringrazia

    * petrolio
    ti riferisci al mannaggiachitammuèrt? pensa che l'ho orecchiata fin dai tempi delle elementari (in tutte le sue varianti, tipo strammuèrt ecc.), anche se allora non capivo cosa cappero volesse dire... :D

    * nico
    lei sì che se ne intende... :-)
    a parte gli scherzi, qui già è umido per la pioggia, vuoi anche i lacrimoni oni?
    il giorno in cui ci vedremo portalo, che ti farò una bella dedica... per il momento (quando ti arriva) Buona lettura!!

    RispondiElimina
  5. Il monumento equestRAI l'hai rubato a me...
    ;-)

    RispondiElimina
  6. * Orietta
    per mia fortuna questo pezzo è una replica (di nuovo ci ho messo solo Totuccio lo spaventapassere e la Sfighedoro International) se non mi toccava davvero sentirmi un "copione"... ;-)

    RispondiElimina
  7. fantastico! :D
    cmq Otelma non sembra, è proprio Boldi in persona

    RispondiElimina
  8. * robydick
    Bene, quindi risposta C. Sono 72 euro. :D
    (Chivihadetto è ovviamente la telegiornalista Carmina Burazzi travestita da Zio Scriba...)

    RispondiElimina
  9. Te l'ho già detto in passato: se i tg fossero così, non ne perderei uno.
    E ogni tg così espresso sarebbe un raggio di sole, invece dei fiumi di merda di quelli 'veri'.
    Appunto, 'veri' fiumi di merda.

    RispondiElimina
  10. lo spaventapassere, mi hai fatto ricordare un vecchio compagno di scuola che appellavamo così. :o)

    a proposito di tv, pensa come saranno incazzati gli editori di "Cronaca Vera"...con tutti quei cazzo di quarti gradi, matrix, chi l'ha visto e compagnia canterina non venderanno più uno straccio di copia...

    RispondiElimina
  11. Grande Zio, ora dovrò buttare da parte tutti i giornali e cominciare a leggere il tuo libro... poi, se ci troveremo, voglio la dedica pure io. E poi attendo la bio di Totuccio, dal titolo hollywoodiano: "Lo Spaventapassere", ha, ah, ah!

    RispondiElimina
  12. Te lo immagini se domani la gente invece di accendere la televisione, iniziasse a leggere? E leggesse questo post? Un sogno.
    Grande Sorensen Puddu. Come sempre!
    Paolo

    RispondiElimina
  13. * gattonero
    Non dirlo a Carmina Burazzi: penserebbe che il tg ti piace perché c'è lei a leggere le notizie. Si monterebbe la tetta.

    * Harmonica
    Secondo me cronaca Vera si salva finché ci sono donne che lo leggono in spiaggia o dalla parrucchiera. Quando bagnini e parrucchiere si attrezzeranno (fra non molto, temo) con schermi da 900 pollici sintonizzati tutto il giorno (e col volume altissimo) sulla peggio merda, sarà la fine anche per la stampa scandalistica. (Oltre che la fine del mio andare in spiaggia...)

    * Alligatore
    Pensa che sono già pentito di averlo chiamato Totuccio Lo Tonno. Suonava meglio TOTUNNO Lo Tonno... :D

    * grafemi
    Accidenti, che sogno meraviglioso...

    RispondiElimina
  14. * Alligatore bis
    Dimenticavo: ovvio che dobbiamo prima o poi trovarci! La dedica fai più o meno conto di avercela già! E come ho detto a Nico: buona lettura! :-)

    RispondiElimina
  15. La "divina modella Sonna Purcella" è un mito! Mi piacerebbe moltissimo uno spin-off con le sue avventure (tipo "SP a Palazzo Sgrazioli", "SP meets Danielle Satankì", "SP vs Belìn Ramirez", ecc). Comunque continua a far implodere/esplodere il linguaggio, che ne possano venire fuori piogge di sale rovente.

    RispondiElimina
  16. a) Eto'ooooooooooooo!!!!! :D

    b) Totuccio è un personaggio appassionante: meriterebbe di essere approfondito con un documentario monografico in prima serata.

    c) l'idea degli schermetti in spiaggia che ho letto qui sopra mi dà il voltastomaco - esattamente come quelli che vedo in metropolitana. Non voglio notizie pure lì! In spiaggia va bene un televisore al bar, ma solo per musica e sport! :P

    RispondiElimina
  17. Zione ma non hai ancora preso in considerazione il mio "consiglio/richiesta" di qualche articolo fa di registrare queste perle in formato digitale? Più passa il tempo e più mi rendo conto che sarai costretto ad adattarti. :P

    Leggi la mia mail. Ci sentiamo mitico.

    LeNny.

    :)

    RispondiElimina
  18. * Tullix
    In effetti, Ella è una guest star di questa saga (compare già nel racconto MARCONI PLAYS THE MAMBA LISTEN TO THE RADIO, che secondo me è uno dei più divertenti, insieme all'indossatrice rumena Grazia Pregu, ma viene nominata anche in SUGGERIRE AGLI IRANIANI DI AUMENTARE LA GITTATA, dove però c'è la sua sosia di Abbiategrasso) e prima o poi si meriterà un ruolo da protagonista

    * Reverend Emi

    a) Eto'o Eto'o Eto'o! Eto'o Eto'o Eto'o! Eto'o Eto'o Eto'o!

    b)prima o poi approfondiremo anche lui, visto che è una new entry che ha "incontrato" subito...

    c) su queste cose sono assai pessimista: siccome gli schermi vomita-pubblicità sono una delle peculiarità italiche che mi fanno odiare e schifare l'italia e che mi danno il voltastomaco quanto te, do PER SICURO che presto approderanno un po' dappertutto... :-(

    * LeNny
    Ti ringrazio per il consiglio, ma ti assicuro che per un adoratore della Parola Scritta Su Carta quale sono io, è già fin troppo "digitale" il presente blog... (ovviamente se mi offrono soldi per fare un e-book rispondo di SI' nel giro di un miliardesimo di secondo, non sono mica scemo, ma iniziative mie in quella direzione saranno per il momento molto improbabili...)
    Letto e risposto. A presto! :D

    RispondiElimina
  19. Stamperò in una gigantografia l'estratto dal "Vacca la Sogliola" :-)))))))))))))))))))))))

    RispondiElimina
  20. ecco adesso sembrerà che ho copiato il commento di nico....perchè anche io settimana scorsa ho ordinato il tuo libro, dovrebbe arrivare in 'sti giorni...evvivaaaa!!!!
    un'ultima cosa, appoggio la proposta di uno spin off con sonna purcella protagonista :)

    RispondiElimina
  21. Confermo quanto detto da Ale, qui sopra. L'estratto da Vacca la sogliola è bellissimo! :D

    RispondiElimina
  22. * Alessandro e Il grande marziano
    Come potete immaginare, è uno dei miei pezzi preferiti. Quando lo lessi all'Ayatollah del mio romanzo (come gioco per divertirci un attimo, non per pubblicarlo), per poco non mi butta giù dalla finestra (4° piano) :D

    * Lumaca
    Già tre nuovi acquirenti solo nelle prime felicitazioni a questo post: finirete col condurmi in classifica!! :D

    RispondiElimina
  23. ah ah ah!!! Grande Zio!!! :)))))))))))

    RispondiElimina
  24. * Ernest
    Grazie della visita mon ami. Saludos!

    RispondiElimina
  25. zioscriva scusi se ti metto una puzza nell'orecchia, ma o visto che sono quasi 3 giorni che i commenti erano 25. Non è che qualche stronzo o qualche aker ti sta a sabottare l'accesso al blo o al nodulo comenti?

    RispondiElimina
  26. * Moribond
    Be', tu ad entrare e commentare ci sei riuscito, quindi direi che i casi sono due: o non c'è nessuno strunz e nessun acaro carogna oppure il primo indiziato per essere costui, senza offesa, sei proprio tu... Come si dice? "La prima gallina che canta ha fatto l'uovo..." :-))

    (Ho notato anch'io la strana mancanza di alcuni affezionati, ma può darsi benissimo che si siano disaffezionati... e poi mica tutti i post possono o devono interessare o piacere...)

    RispondiElimina
  27. Non credo proprio che ci si disaffezioni ad uno Zio così!
    Magari, posta due Scuolastrissie e vedrai che i tuoi affezionati passeranno di sicuro!
    :)

    RispondiElimina
  28. * Orietta248
    Quel Moribond e le sue puzze nell'orecchio... stupido io a dargli corda... ma da che tombino sarà uscito?
    Sulle strissie mi hai letto nel pensiero: è quasi in arrivo la terza degustazione!
    Grazie e ciao amica carissima! :)

    RispondiElimina
  29. Che risateeeee... sono contenta di averti scoperto, sei troppo forte!

    RispondiElimina
  30. * Galatea
    Grazie, e benvenutissima! Hai già trovato posto nel mio blogroll.

    RispondiElimina

Benvenuti a bordo!!
Questo blog è Nemico dichiarato di ogni censura. Ma sono costretto mio malgrado a ricordare che rimuovere insulti gratuiti, scorregge occulte o minacce vigliacche non è censura: è nettezza urbana. Voglio che qui da me vi sentiate esattamente come a casa vostra: quindi Liberi, ma non di pisciare sul pavimento, o mi toccherà pulire. :)