"Meglio Capitano della mia zattera di storie di carta che mozzo sul ponte di Achab"
SITO ANTI COPROFAGIA LETTERARIA: MERDA NON NE SCRIVO, E MENO ANCORA NE LEGGO

lunedì 21 giugno 2010

Sorensen Puddu - Replica (7)


suggerire agli iraniani di aumentare la gittata



Cioè voglio dire hai capito, dovrebbimo avere più rispetto, noi gggiovani. Sì, dovrebbimo. Ciè, accapito, credo proppio che dovrebbimo. Portare molto più rispetto, ogliodire. A chi? Cè. Glioìre: a tutti. Alle persone rincoglionite, ad esempio, acapitto. O che ne so, cioè, dentro il metró tanfolante d’ascelle oiodire, se c’è una scrofa gravida che proprio sta lì che sviene, oglioìre, convincere a calci un qualche afghano (sempre con rispetto calciando, haicapito?) dimmodo che si alzi e la faccia sedere. Ciè, oglioìre cioè, accapito, io gliodire l’avevo visto il neonato che stava per essere travolto dal filobus, cioè, giuro su quanto ho di più caro accapito sulla testa di britnispirs che stavo per chinarmi a toglierlo e salvarlo, cioè, accapito, mica mi sarebbe dispiaciuto fare l’eroa e finire alla tele a farmi chiedere Cosàiprovato e Cosavesti e Acchiladài e sui giornali anche se voglio dire non li legge nessuno. Cioè stavo per salvarlo il bambino, anche se le due borsate di scarpe tod’s e di modellini krizia in saldo che sono un amore cioè accapito non è che mi concedessero glioìre grandi margini di manovra e col cazzo che le mollavo lì alla mercè del primo albanese, ma poi, mica è colpa mia, vogliodire, chi non ti vedo sul marciapiede dall’altra parte? La divina modella sonna purcella! Ciè, non so se vi rendete conto, accapito oglioìre-uau: la divina modella sonna purcella! Il mio mito, accapito, il mio modello di modella, il mio sogno a culo aperto di vita uau miliardaria e sporcaccioncella! Ciè, accapito, tu cos’avresti fatto? Avresti fatto come me, ogliodire. Ho piantato lì tutto tranne le borse e mi sono messa a correre gridando. divina divina divina!, ‘ioìre. autografo autografo autografo! Sembravo pazza! Inciamponavo nelle borse ricolme! E intanto quello stronzo del filobus splat! Ciè accapitto, che colpa ne ho io se lasciano i bambini magari pure negri per terra? E pensa ogliodire cioè ce l’ho fatta! Uauu! Ciè, non era proprio la divina modella sonna purcella, alla fin fine, era la sosia di abbiategrasso, massì, quella che fa la televendita del rassodacu** interno su tele88. Però l’autografo me l’ha fatto lostesso! Ho il cuore che mi scoppia dalla gioia come un’anguria col timer piantata in gola. Uauu! La sosia di sonna purcella! Dal vero! Dal vivo! Volente o nolente! Acapitto! Per strada! Che camminava coi piedi! Come se era una comune mortale!


41 commenti:

  1. ahah! teribbbile! mi stupisce che azzeccasse le H sugli Avere, quelle lettere inutili senza pronuncia.

    RispondiElimina
  2. ambè… allora, dopo pensieri cannibali anche lo zio, ora non riuscirò a leggere altro! Almeno un post al giorno sui gggiovani e loro gggergo ci vuol! :)

    RispondiElimina
  3. * robydick
    diciamo che la mia "politica" con questi personaggi deficienti è che faccio parlare loro ma verbalizzo io, per evitare che il risultato irriti il lettore anziché divertirlo... L'altro giorno su una chat collegata alla snai ho intercettato una roba del tipo "te lo detto ke nn mi ai havisato e un ora ke aspetavo" (e purtroppo te lo detto non si riferiva a un dettato, ma stava per te l'ho detto...)
    davanti a 'ste cose mi prudono l emani sul grilletto del mitra che non ho... :D

    * petrolio
    aiuto, mi metti in difficoltà: io su quel tipo di gggiovani ho dato tutto qui, poi spero davvero nell'atomica iraniana, o almeno nella più intelligente bomba N che avevano gli americani. dov'è andata a finire?

    RispondiElimina
  4. quind ciai pe'nnoi npò de rigguardo, d'avanti a cierte cos' t' ferm ppure tté.
    crazie :D

    RispondiElimina
  5. * robydick
    pregu. il skritore debbi rispethare ad l'etore :D

    RispondiElimina
  6. Ommamma zio..non puoi capire cos'hai fatto!!!
    Ho interiorizzato l' "oglioìre" e l'"accapito"..non riuscirò più a parlare senza questo intercalare! Ciè sento che lo trasmetterò anche ai miei amici...oglioìre..ma che bello!
    I sogni a culo aperto mi mancavano...ho molto riso..
    Grazie BigScriba, aILovIu!

    RispondiElimina
  7. Cioè oglioìre... Uauuu! Troppo forte cioè... Zio sei un grande! Cioè sei proprio troppo figo. Bella zio!

    RispondiElimina
  8. Zio, certo che la deriva dei continenti fa meno paura di questa gente... eccellente prova di fonemi a mitraglia, inimitabile imitazione dei suoni a ripetizione che i non-pensieri a ruota libera fanno nelle testevuote delle tipe (o tipi, basta cambiare icone) da te descritte, stra-stra-bravo davvero.

    RispondiElimina
  9. ti ho linkato a mio figlio.
    mi pare utile che ti legga.
    ha 18 anni ed è "dei nostri" -

    love, mod

    RispondiElimina
  10. Cioè oggliodire fantastico zzzio! Oglioddire abbomba vai zio... oiodire sei propprio della cumpa quando scrivi cosi zzio!!!

    RispondiElimina
  11. * Grace
    ciè, Grace, oglioìre: non devi parlare così, acapitto? :D

    * Il rospo dalla bocca larga
    comincio a temere che la mia scrittura nasconda incantesimi a me ignoti: adesso ti fa parlare così, domani magari ti trasforma... in un principe (purché non sia un savoia...) :-))

    * Cristiana
    stra-grazie a te, e ai tuoi sempre più esaltanti (oltre che profondi) commenti!

    * Modesty
    grazie, Mod: sarebbe bellissimo conquistare un nuovo lettore e un nuovo amico. Però a lui non dire che leggermi è "utile", o potrebbe credermi un serio e un palloso ed evitarmi come la peste...

    love, nick

    * Ernest
    Ernestino, ti sei fumato qualcosina o sei anche tu sotto l'influsso della mia stregonesca scrittura? :D

    * 4EverInter
    Grandi! Almeno dopo questo 7-0 i nostri cronistucoli la pianteranno, di ripetere a pappagallo il luogo comune "non ci sono più le squadre materasso"!
    Ci sono, ci sono...

    RispondiElimina
  12. bugiardo, sona purcela te la sei ventata, seno metevi almeno la foto dela maiala e poi anche non si capisco inche cità si svolge il fato

    RispondiElimina
  13. mi piacerebbe sentire questo pezzo in formato audio, per gustarmi bene il timing di pronuncia di questo peculiare idioma truzzese. Non so se immaginarmelo scandito rapidissimo, a strappi irregolari o lento lento, come il flusso dei pensieri di certa gente...

    RispondiElimina
  14. Greetings from USA! I love your blog.
    Please visit me at:
    http://blog.sina.com.cn/usstamps
    Thanks!
    -Tong

    RispondiElimina
  15. Non so perchè, ma mi fai tornare in mente la supercazzola brematurata con lo scapellamento a destra... o a sinistra?... spetta...

    RispondiElimina
  16. Torna da stefy, c'è una rissa in ballo ...lascia perdere la partita.

    RispondiElimina
  17. * Alligatore
    non potevo lasciar perdere, avevo Villa nel fantacalcio... prima mi fa due gollazzi e poi sbaglia un rigore, 'sto cavròn... :-))
    vista adesso la rissa, minchia, 62 interventi, ma credo e spero che stiano tutti scherzando, perché se degli amici litigano sul serio io ci resto male...
    mitica la supercazzola di tognazzi-amici miei, ma io ne ho vissuta una sul serio anche migliore! sono l'unico al mondo ad aver preso 8 in filosofia al liceo snocciolando la formazione dell'Inter!! Ero interrogato dal mio banco, la classe faceva casino, la prof si faceva i cazzi suoi, a un certo punto mi rompo di parlare di Cartesio col mio uccello e attacco: "L'Inter è scesa in campo con Zenga, Bergomi e Baresi, Oriali..." OTTO IN FILOSOFIA!!!! (ci sono testimoni) :-)))

    RispondiElimina
  18. * Reverend Emi
    anche se certi miei pezzi si prestano bene a venir recitati (non da me, non ho i tempi né la scioltezza necessaria, come dico spesso sono uno che scrive per non parlare...) sono sempre e comunque per una lettura visivo-cerebrale: toni e ritmi sono quelli che il lettore immagina e ricrea dentro di sé.

    RispondiElimina
  19. * ri-Grace
    ah, ho visto, tutto a posto... :D

    RispondiElimina
  20. Non ho capito bene cosa ha rubato Grace, ma mi fa piacere che perdoni, ci vuole un po' di pace in questo burrascoso inizio d'estate ...l'Inter di Castagner al liceo, bravo... la vidi in ritiro in Tirol, a Brunico se non sbaglio, da bambino. Che fine ha fatto Castagner?

    RispondiElimina
  21. * Grace
    ailoviutù, smack :D

    * Alligatore
    piccolo problema di diritti d'autore, risolveremo in scomode rate... :D (Già, me lo chiedevo anch'io: che fine ha fatto Castagner?)

    * Rospo
    meglio rospo, dài... :-)))

    RispondiElimina
  22. Nik, quello che più mi piace in questa tua maniera di smerdare il mondo è che quelle che sembrano coglionate a zonzo sono in effetti fotografie di una società allo sbando.
    Tu sai farlo con questo tuo linguaggio semitrogloditico che a me piace un sacco -e penso a tanti altri- mentre ci sono tanti tromboni sulla nostra stampa che vorrebbero ottenere lo stesso risultato e invece fanno cagare. Non faccio nomi per carità, ma ci capiamo lo stesso.
    A me sto Sorensen Puddu mi pare proprio un personaggio degno di trovare un editore con le palle.
    Aspetto l'ottava.
    Ciao.

    RispondiElimina
  23. * Enzo
    editore con le palle, cioè mediopiccolo. speriamo: sono gli unici da cui ci si possa aspettare qualcosa. io so di poter ancora imparare e migliorare, VOGLIO giorno dopo giorno imparare e migliorare, ma quando penso a cosa mandano in libreria i nostri scandalosi grandi editori...
    il grande Bukowski direbbe: "ALTRI SBADIGLI E MERDA DI CANE MORTO SULLA POVERA ANIMA GIA' IN FRANTUMI"! (e non solo l'anima, è in frantumi...)
    l'unica cosa giusta che dice il "cattivo" del mio romanzo è quando a pagina 122, sollecitato a lasciare più a briglia sciolta noi wonderful boys, i nuovi talenti della sua scuderia, perentorio risponde: "Dassoli nun ce la possono ffàààààà! Perché l'editoria è 'n mano a Bugi de Culo che nun capiscono un cazzo de quello che faannooooo!"

    RispondiElimina
  24. * Stefy
    AIUTOO!
    ioìre: lo sai che mi spaventi con quel look...
    comunque Ciao! :-))

    RispondiElimina
  25. Fotografia esilarante e imbarazzante al contempo.
    Mi sono sentito come i borghesi e gli intellettuali ottocenteschi che si scompisciavano con certi numeri di vaudeville malato, nei quali le situazioni comiche e paradossali non erano altro che lo specchio deformato della loro organicità, ed umanità corruttibile (in ogni senso).
    A parte tutte 'ste cazzate, sei sempre più bravo - 'glioìre...

    RispondiElimina
  26. Fantastico. Da morir dal ridere...o dal piangere? Anche questo me lo stampo, poi vado a casa e lo leggo. Meglio di Zelig!
    Anche triste però...anzi drammatico.

    RispondiElimina
  27. * Lu
    grazie! allora quasi quasi vado avanti... :D

    * Simo
    sì, dietro questi personaggi c'è una realtà davvero tragico-scabrosa, da far paura, anche se devo confessare che spesso queste cose le scrivo ghignando, da bravo cattivello cinico e compiaciuto. forse mi crogiolo un po' troppo nella fortuna di NON essere così, ma è più forte di me: gli odierni cantori (soprattutto italiani) della (finta) pietas mi danno l'orticaria. con certi sconcertanti personaggi dell'oggi non è lecito essere complici né "adesivi": devi usare il lanciafiamme già mentre li disegni.

    RispondiElimina
  28. giuro sulle chiappe di britnispirs che è un racconto davvero straordinerio!

    e, tra le righe, si possono leggere delle grandi verità contemporanee
    cié, ‘ioìre, tanto i blog non li legge nessuno

    RispondiElimina
  29. grande!!! ma non è solo il linguaggio... 'sti personaggi esistono davvero, porca vacca!!! e hanno proprio quella visione delle cose, oltre a parlare proprio così...
    un'altra cosa zio: grazie per tutte le visite che fai dalle mie parti e per i tuoi commenti!!!

    RispondiElimina
  30. * Marco
    chissà come je fischiano le chiappe, a britnispirs... :D

    * Lumaca a 1000
    è vero, purtroppo: io opero una PICCOLA deformazione caricaturale e grottesca, ma la realtà che ci sta dietro è questa!

    RispondiElimina
  31. Queste storie di Sorensen Puddu (ho provato a immaginare altre accoppiate nord-sud, est-ovest, ma danese-sardo mi pare ottimale) mi fanno sentire migliore e gratificato per la fatica di vivere. Questa signorina oglioìre (è la stessa "entità numero uno" ingravidata di "Puntidivista", immagino), per esempio, a me - che sono persona mite e gentile - libera la voglia di picchiarla a sangue selvaggiamente rovinandole il naso: per ottenere lo stesso risultato mi sono dovuto fare un anno di analisi individuale più undici di analisi di gruppo. A saperlo avrei risparmiato un mucchio di soldi e di tempo...

    RispondiElimina
  32. * Tullix
    sì, questi personaggi da prendere a randellate hanno un che di liberatorio...

    diciamo poi che ho messo a frutto lo stesso paziente lavoro di "ricerca" (cioè di sensibilizzazione dell'orecchio), lo stesso studio ed esercizio di (brutto) stile, che mi era stato utile per puntidivista. non è proprio lo stesso personaggio, ma potrebbe essere la sorella minore...

    RispondiElimina

Benvenuti a bordo!!
Questo blog è Nemico dichiarato di ogni censura. Ma sono costretto mio malgrado a ricordare che rimuovere insulti gratuiti, scorregge occulte o minacce vigliacche non è censura: è nettezza urbana. Voglio che qui da me vi sentiate esattamente come a casa vostra: quindi Liberi, ma non di pisciare sul pavimento, o mi toccherà pulire. :)