l'idea più pazza del più pazzo fra gli scrittori

"Meglio Capitano della mia zattera di storie di carta che mozzo sul ponte di Achab"
SITO ANTI COPROFAGIA LETTERARIA: MERDA NON NE SCRIVO, E MENO ANCORA NE LEGGO

lunedì 10 maggio 2010

Sorensen Puddu - Replica (2)


l’atomica iraniana è il meno



Per tua fortuna non hai figli. Altrimenti questo natale (se ti avanzavano credits dopo il milione speso in botulino antirughe ascellari PER LEI + rassodacu** interno viennese a metà prezzo Rapsodia in Cü PER TUTTI E DUE) pure tu gli avresti regalato me, cioè il coniglione multimediale wi-fi BRAGABAZZ, il primo coniglio esplosivo con prezzo collegato a internet, cioè volevo dire il primo coniglio collegato a internet (esplosivo era il prezzo, nel senso che secondo loro è basso) con tutto il contenuto dell’internet parlato, cantato, suonato, scorreggiato, danzato, eiaculato dal più adorabile e servile dei Conigli! BRAGABAZZ si nutre di internet; lampeggia, muove le orecchie parla e trasmette musica; legge testi scritti ad alta voce in 16 lingue diverse tranne la tua; segnala le previsioni meteo e l’andamento della borsa; esegue con le suddette recchia esercizi di Tai Chi; rincoglionisce tuo figlio (ah, ce l’hai il figlio? C**** tuo! Non lo sapevi che la vita è uno scherzo del c****, e pure di cattivo gusto, spermaticoso e amaro?) e gli stacca i neuroni a morsi a uno a uno; tutto questo ed altro ancora!!! INCLUSE NEL PREZZO UN PAIO A SCELTA DI ORECCHIE DI RICAMBIO. Rendi anche tuo figlio un Darwin-reverse! Catapultalo nel meravigliso mondo rutilante fracassone lampeggiante del darwinismo-gambero! Da domani non dovrai più essere invidioso del figliuolo down dei tuoi vicini! E nelle rare interruzioni in cui BRAGABAZZ si assenta per cacare sul tappeto, non disperare, non temere che tuo figlio si metta a pensare (e con cosa? ah ah ah): c’è sempre la cara, vecchia, tv generalista.

[Il dramma, disse Popper, non sta nel fatto che lo schermo tv gronda *erda. Il dramma è che tutti la leccano con l’avidità del criceto digiuno e la proverbiale prontezza imitazionale del suinello pecora.

Popper chi?, dissero gli altri 6 miliardi di esseri subumani, e all’unisono cambiarono canale per istupidirsi con un bel reality che s’intitolava, come tutti, La finestra sul porcile.]

Perché la scrittura è il passato, baby! Da domani quella scimmia evoluta e poi a tradimento e a precipizio involuta per motivi di crescita e pil e sviluppo delle nostre ville in Sardegna di tuo figlio navigherà velocissimo su interfess soltanto vocalmente! Basta con la fatica atavico-preistorica di digitare w e poi w e poi ancora w! Tuo figlio, la scimmia involuta come l’hai voluta tu, non dovrà far altro che sbiascicare “Uh! Uh! Uh!” e BRAGABAZZ che come tutti gli stronz* pericolosi non dorme mai salterà su e dopo un biliardesimo di secondo gli chiederà di scegliere Cosa desideri, o mio padroncino decerebrato dal gameboy, o involutissima neoscimmietta frastornata, ordina orsù dal mio menù, Cibo, Meteo, Borsa, Videogiochi, Religio**, Musica o Figa? “Ffffuììga!”, risponderà per il tuo orgoglio di padre omofobo e ciola quel piccolo genio precoce di tuo figlio sputacchiando briciolame d’hamburger non più su una tastiera di tasti ma sulla testa d’un coniglio servile e testa di cazz*.

Naturalmente io, BRAGABAZZ, sporgerò querela per le infamie che stai scrivendo su di me facendo finta che sia io a parlare, ti leverò anche le mutande puzzolenti e riabiliterò il mio nome, perché io non sono servile e futile ma molto servo e molto utile, e su internet ti cerco e trovo anche cose belle e interessanti e serie o davvero divertenti, ma il punto è, cocco mio, il punto è, ti piaccia o no, che te le leggo tutte a voce io, così tu puoi finalmente disimparare la scocciatura della scrittura, e soprattutto impari a fidarti di me, e a fare quel ca*z* che ti dico io. (Tanto per cominciare via quel dito dal naso, che ti induce a pens***, e via pure da quell’altro posto, che aiuta a… lasciamo perdere).

E vorrà pur dire qualcosa se, fin dalla notte dei templi, l’anagramma di “coniglio” è sempre stato, (profeticamente?) “coglioni”.


Zenta Popper, qvi è il marketsciallo Boyemann ke parla, atesso la fogliamo piantare, yaaaaaaaa?

Guardi che Popper è morto.

I zoliti vigliakki. Lanciano sassen e si nascontono sottoterren. Ma faremo causa at ereti!

(A propositen: afere tato sepoltura a pampini cinesi morti per fapprikare coniglien?)


22 commenti:

  1. Non te la prendere Zio ma Bragabazz l'ho già prenotato.....

    RispondiElimina
  2. Zio, ti sei dimenticato di specificarlo, ma ovviamente Bragabazz(r) è il nuovo, imperdibile gadget della Apple (nome generico: iRabbit).

    RispondiElimina
  3. mai più senza bragabazz! o forse già ce l'ho? amletico dubbio...

    RispondiElimina
  4. * Euterpe
    chissà, magari questa era una pubblicità occulta, e a commercializzare bragabazz sono proprio io... :D

    * Il Grande Marziano
    in realtà il mio pezzo era la parodia della pubblicità di NABAZTAG (se non ricordo male prodotto da una ditta francese poi fallita) Non sapevo di questo iRabbit della Apple, ma a quanto mi sembra di capire si tratta di applicazioni video che permettono di interagire col Nabaztag-pupazzo

    * robydick
    adesso che ho detto il vero nome al Marziano potrai capire se ce l'hai davvero... In caso affermativo silenzio di tomba, così evitiamo entrambi una possibile gaffe (tu per averlo comprato, io per aver denigrato così stronzamente il tuo acquisto...) :-))

    RispondiElimina
  5. ma con i punti feltrinelli accumulati riuscirò ad avere bragabazz!!!

    RispondiElimina
  6. non ne so nulla di questi conigli..meno male!!
    so tutto di Popper, che libidine!!
    Bravo zio, il tuo libro mi sta piacendo un sacco, stasera lo finisco,ma questi tuoi racconti non li pubblichi? sono deliziosissimi
    ciao

    RispondiElimina
  7. Ma veramente esiste un aggeggio simile? O_O
    Beh, se è così, direi che il darwinismo gambero è il minimo che ci possiamo aspettare (e forse augurare)... a proposito, questo concetto mi sembra molto calzante per interpretare un sacco di dinamiche sociali, soprattutto qui in Italia :)

    RispondiElimina
  8. * Ernest
    non per disilluderti, però mi sa che più che i punti feltrinelli servano i punti mediaset o roba simile, e non credo che tu ne abbia molti (io ne ho ZERO)...

    * fizzi
    si, Popper è un grandissimo, e qui di delizioso ci sono soprattutto i tuoi complimenti. Grazie!

    * Simone
    in effetti è una teoria che sostengo da tempo: secondo me il buon Darwin aveva capito alla rovescia, e l'uomo sta DIVENTANDO una scimmia. E in questo il nostro paese è all'avanguardia...

    RispondiElimina
  9. Zio, come cambiano i tempi!
    Mentre nel secolo scorso il dilemma riguardava l'uovo e la gallina, nel nuovo millennio ci si domanda ansiosi:
    è nato prima BRAGABAZZ o il TAMAGOTCHI?

    Sei sempre formidabile..:-)

    RispondiElimina
  10. purtroppo conosco gente che lo comprerebbe...

    RispondiElimina
  11. Ecco: ho evinto che di Bragabazz non ho gran desiderio. Ma già bramo per il pupazzo di Sorensen Puddu. Se possibile, vorrei la versione del pupazzo in cui affetta la cordula al salmone e mirtilli.
    Grazie, Zio (Natale) Scriba! ^__^

    RispondiElimina
  12. BRAGABAZZ mi piace come nome e come impostazione dialettica. Purtroppo più tempo passa più mi rendo conto che questo mio soggiorno in Cruccolandia mi ha privato di tanti infinitesimali scambi organici di pensiero coi coniglietti simili a me. Qui l'unica parola affine a Bragabazz è cacacazzo, più pregnante al plurale cacacazzi, perché molteplici e diversi per dimensione e peso.
    Naturalmente entusiasta del finalino in crucchese, che mi ha mandato in brodo.
    Mancava solo la solita bella figa dimenante le chiappe d'oro a completare il quadro olfattivo.
    Ci sarà un seguito? Lo spero.
    Ciao.

    RispondiElimina
  13. * Grace
    "Morirà prima Bragabazz o il Tamagotchi?", disse l'uomo con in mano un grosso martello... :D
    Ciaoooooooooooooooo!

    * unwise
    prima mi sono documentato su quest'altro iRabbitt: dovevi vedere i commenti, chi aveva orgasmi multipli perché dall'iphone o dal computer si controllava l'assetto delle orecchie, chi si lamentava perché le orecchie del suo rimanevano orizzontali, tutto un delirio così!

    * Lu
    domani compro il pongo e provo a modellare Sorensen Puddu, se non viene una schifezza ti faccio sapere (e se viene una schifezza ho un futuro assicurato come scultore postmoderno...) :D

    RispondiElimina
  14. * Vincenzo Iacoponi
    Bragabazz, tecnicamente, è più un cacatappeti, però fa pur sempre parte della famiglia dei cacacazzi (probabilmente aspira a diventare dirigente della roma o della juve, o magari tutt'e due insieme...)
    Se ti piacciono i raccontini della saga di Sorensen Puddu, buone notizie: siamo arrivati a malapena al prologo!
    Ciao

    RispondiElimina
  15. non per mestare nel torbido ( ma come cazzo scrivo stamattina?) ma il primo risultato su google per I Rabbit è un vibratore…cè un errore o cosa?

    RispondiElimina
  16. * fizzi
    ahahah!!! non ci credo!!! ma allora sono stato pure profetico ad accostarlo, nel racconto, al rassodacu** interno viennese Rapsodia in Cü... :D

    RispondiElimina
  17. mi sa che si..approposito ti passo una chicca,sul catalogo D-MAIL c'è un aggeggio di plastica di colore azzurro che opportunamente fissato tra le chiappe ( c'è una foto ma non si capisce il tipo di fissaggio) le rassoda ovunque tu sia,anche quando vai in giro,ha delle molle..sai che ci ho fatto un penziero? a fare la maglia e i blog viene il culo un po molle..

    RispondiElimina
  18. eccolo! c'è la magica rotella!
    http://www.dmail.it/prodotto/122834-628/2/Salute-e-bellezza/In-forma/Allenate-i-glutei-e-i-muscoli-pelvici-con-il-super-kegel.html

    c'è anche il magic sit,di cui raccomando la visione del filmato.da morire!

    RispondiElimina
  19. Mi stavi quasi convincendo, sarebbe stato un bel regalo natalizio per il pupo, poi quando mi hai detto che fa la ca**a sul tappeto mi sono detta che il mio soggiorno è già abbastanza incasinato così!
    Gli comprerò qualcos'altro.
    :D

    RispondiElimina
  20. gran bel torrente divertente di parole!

    "Da domani non dovrai più essere invidioso del figliuolo down dei tuoi vicini!"
    FAN-TA-STI-CA
    :D

    RispondiElimina
  21. * fizzi
    no comment... :-))

    * Stefy
    l'ha scampata bella, povero Federichino... proverò a modellare anche per lui un bel pupazzo di Sorensen Puddu, che è meglio... :D

    * Marco
    con tutti questi torrenti d'acqua che ci stanno inondando la mynkhjia, qualche torrente di parole ci vuole proprio... se poi davvero divertono gli amici come te, si fa torrenziale anche la mia soddisfazione!

    RispondiElimina
  22. vero zio di quelli sono a corto naturalmente!
    saluti

    RispondiElimina

Benvenuti a bordo!!
Questo blog è Nemico dichiarato di ogni censura. Ma sono costretto mio malgrado a ricordare che rimuovere insulti gratuiti, scorregge occulte o minacce vigliacche non è censura: è nettezza urbana. Voglio che qui da me vi sentiate esattamente come a casa vostra: quindi Liberi, ma non di pisciare sul pavimento, o mi toccherà pulire. :)