l'idea più pazza del più pazzo fra gli scrittori

"Meglio Capitano della mia zattera di storie di carta che mozzo sul ponte di Achab"
SITO ANTI COPROFAGIA LETTERARIA: MERDA NON NE SCRIVO, E MENO ANCORA NE LEGGO

lunedì 5 ottobre 2009

Neurodelizia (5)


european geographic


La svizzera confina


a nord non si sa


a est con estonia lettonia lituania


sud teroni


a ovest franzuse cunscià ‘me ‘l belgio benelux liechtenstein casalpusterlengo san marino andorra cayman e altre consimili fetenzìe fiscali.

La svizzera è bagnata dai mari lago dei quattro cantoni mosca cieca rialzo alinghi cucù il mare non c’è più. La svizzera è un principato di monaco tipo monarchia parlamentare ma il re è morto e se lo sono pappato e zitti (accuse a gogo di lessa maestà) lo sostituisce dal trentottesimo del secondo tempo pascal cuspèn. L’ufficio federale commercio e turismo informa i valichi alpini sono tutti chiusi o innevati non venite a rompere i coglioni il patriziato di origlio ricorda che è sempre vietato pattinare sul laghetto di origlio chi infrange il divieto infrange anche il ghiaccio e i cozzi sono suoi ma che cazzo è ‘sto patriziato bisogna essere elvetici per averci il patriziato nel duemilaeotto. Il franco svizzero puzza un po’ meno del dollaro ma molto più dello yen. Gli svizzeri sono molto razzisti hanno chiamato per dispetto una dogana BROGEDA così i camionisti negri non si fermano e gli si può sparare con tutto comodo “brogeda un gazzo ghe g’è zembre una goda di gingue ghilomedri” ha protestato uno rimasto vivo per sbaglio un altro posto si chiama con l’inganno PONTE GROLLA così i negri si spaventano a morte e girano al largo. Gli americani hanno il besboll i francesi scopano le rane gli svizzeri fin da piccolissimi giocano a hockey funziona che il nonno si stende per terra sul tappeto se c’è se no fa niente e i nipotini gli zompano sopra e lo prendono a mazzate ed è una forma propedeutica come da noi il minibasket solo che non si chiama minihockey bensì hockey su pirla. Essi crescono molto fissati con l’hockey e con la mortalità anzianile e tutto questo passi, ma poi pagare per veder giocare a hockey in posti che si chiamano la rèssega e la valascia è francamente troppo. Un’altra stranezza della svizzera è che non ce n’è uno a pagarlo un miliardo che parla svizzero, poi sono in europa ma non se ne accorgono inoltre hanno località che si chiamano sputzermuller e boscoburìn ma se ne sbattono un altro paese si chiama coglio e secondo me non gli conviene ingrandirsi troppo gli conviene approvare un piano regolatore inflessibile. Niente da dichiarare bisogna dirlo con umiltà e molta educazione altrimenti lo stronzo ti smonta la macchina, i militari di settant’anni devono tenere il fucile in casa nel caso gli venisse il buzzo di accoppare la moglie e meno male che è un paese neutrale o magari ti accoppano un finto ladro mai accettare inviti di notte da chi non conosci poi magari ti spara col fucile dell’esercito e ti dà pure del ladro morto, uomo avvisato mezzo salvato l’altra metà schiatta prima per lo spavento, ma i doganieri hanno tutti il colpo in canna anche se vai lì solo un attimo per fare benzina e se ti chiami tipo sorensen puddu sorensen al limite può andare ma puddu scatta subito il controllo incrociato della carta d’identità bollo auto libretto di circolazione carta verde patente apra il bagagliaio e si tolga le mutande tutta la cocaina mascherata da pecorino sardo che le trovo nel culo è per usucapione mia attenzione viasuisse segnala c’è una pericolosa testa di cazzo che viaggia contromano sull’autostrada col cavolo che ce n’è una sola è da mezz’ora che incrocio svizzerotti contromano che mi schivano come se avessero schifo m’insultano e mi fanno i fari.

Invenzioni della svizzera guglielmo tell amianto swatch

prodotti del sottosuolo cavó cipolle talpe da pelliccia grosse come tapiri patate gnomi

ricchezze del soprassuolo minkia il lilla che invoglia cioè sukka la milka turgida e paonazza questa riga è vietata ai minori mettete il parental control e verrà cancellata o sostituita con qualcosa di peggio purché approvato dal moige la bandiera svizzera è una croce bianca in campo rosso e questo fa molto incazzare i turchi che dicono ci prendete per il culo con le crociate come la maglia del centenario dell’inter ma gli svizzeri non le hanno fatte le crociate, non lo sapevano nessuno li ha invitati l’inter invece sì li ha invitati moggi sperando che si facessero ammazzare tutti. Ci sono anche gli svizzeri italiani che gli piace parlare un italiano strano e provocatoriamente forbito oppure un pochettino idiota per darsi importanza per esempio loro il tentato omicidio te lo chiamano mancato omicidio cioè tu ti becchi otto anni per mancato omicidio e ti viene il dubbio che ti hanno condannato per non esserci riuscito, ma prima di darti gli otto anni entra in scena la procuratrice federale che fa davanti a tutti una pantomima che si chiama richiesta di pene e tu ti dici ma guarda che insaziabile svergognata che è questa qui. Attenzione viasuisse segnala una vettura in fiamme provoca disagi ma come sono perspicaci questi qui di viasuisse. Il giorno della festa nazionale va in scena una grande cerimonia in un posticino sacro che si chiama praticello ma la cerimonia viene sempre rovinata da contestatori ultrà che scelgono proprio quel giorno per sporcare il praticello e questo è un grosso problema che viene dibattuto e palleggiato pingpong tra cantoni e parlamento federale perché non si riesce a stabilire se spetti ai cantoni o al parlamento federale emanare una legge ad hoc che proibisca ad esempio putacaso di cagare sul praticello almeno quando è festa nazionale che oltretutto sono andati a scegliere il primo di agosto e col caldo gli stronzi fumanti puzzano mas. La furbizia media in svizzera non è molto alta neppure tra i delinquenti ieri lo giuro ho sentito alla radio che a niderbìpp tre sequestratori hanno preso due ostaggi allora la polizia ha chiesto di liberare un paio di ostaggi per dimostrare la volontà di trattare e i sequestratori ci sono cascati e la sezione speciale doganieri giunta appositamente da brogeda con la bava alla bocca li ha fatti secchi trattandoli coi fucili ad alta precisione anche se non erano del tutto negri ma neanche lo speaker della radio ha capito che la cosa faceva ridere nemmeno quand’è saltato fuori che quelli fatti secchi erano gli ostaggi e invece di mettersi a ghignare è partito con l’evoluzione del tempo vieppiù soleggiato da mercoledì a sabato a meno che disgraziatamente non grandini o nevichi, del resto era lo stesso speaker ch’era riuscito a dire che l’ambizione di un certo bertrand picard amante sport estremi e suicidi tipo patrick de spatasciòn riposimpace era spiccare il volo di giorno e rimanerci durante la notte, senza rendersi conto di aver sfoderato la battuta noir del secolo.

Spero d’essere stato prezioso ed esaustivo e di non aver offeso nessuna testa di cazzo perché questa cosa m’è venuta in mente di notte non di getto ma a dispettosissimi fiotti di farina del mio succo e a furia di prendere il blocchetto e la penna e la piletta da sotto il letto e scrivere stortignaccolo al freddo e rimetterli a posto e riprenderli e scrivere e rimetterli a posto e riprenderli e scrivere e rimetterli a posto e riprenderli e scrivere e rimetterli a posto mi sono slogato una spalla e rotto il cazzo torcicollo c’era la polvere sul blocchetto sono allergico a quegli stronzi degli acari il primo che mi viene ancora a dire la svizzera non esiste te la sei inventata lo spolpo adesso dormo andate affanculo voi e la svizzera.

Nessun commento:

Posta un commento

Benvenuti a bordo!!
Questo blog è Nemico dichiarato di ogni censura. Ma sono costretto mio malgrado a ricordare che rimuovere insulti gratuiti, scorregge occulte o minacce vigliacche non è censura: è nettezza urbana. Voglio che qui da me vi sentiate esattamente come a casa vostra: quindi Liberi, ma non di pisciare sul pavimento, o mi toccherà pulire. :)